Daydreaming (Paramore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daydreaming
Daydreaming.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Paramore
Tipo album Singolo
Pubblicazione 2 dicembre 2013[1]
Durata 4 min : 31 s
Album di provenienza Paramore
Genere Alternative rock
Dream pop
Etichetta Fueled by Ramen
Produttore Justin Meldal-Johnsen
Registrazione Da giugno a novembre 2012 a Hollywood, Los Angeles, California
Formati CD
Paramore - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2014)

Daydreaming è un singolo dei Paramore, il terzo estratto dal loro omonimo quarto album in studio, pubblicato il 2 dicembre 2013 nel Regno Unito[2].

Registrazione[modifica | modifica sorgente]

Daydreaming è la prima canzone registrata dai Paramore per il loro quarto album ed è stata scritta ancora prima che la band entrasse in studio con il produttore Justin Meldal-Johnsen[3]. La composizione del brano è stata profondamente influenzata dall'ascolto dell'album Greatist Hits dei Blondie[4]. Parlando del brano, la cantante Hayley Williams ha detto[4]:

« Prima di spostarmi a Los Angeles stavo a casa dei miei nonni, e una mattina mi svegliai letteralmente cantando a me stessa la prima parte del ritornello. Fu quasi come se lo stessi sognando, e non volli dimenticarmene. Così la registrai sul mio cellulare e la feci ascoltare a Taylor più tardi. Era una di quelle canzoni che non lo convinco subito al primo ascolto, così dovetti cercare di convincerlo. In tutta onestà, sono davvero fiera della canzone, quasi più di quanto lo sia stata con qualunque altra cosa che abbiamo fatto. »

Pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver rinunciato alla pubblicazione del video per Ain't It Fun in quanto non pienamente soddisfatti del risultato finale, la scelta dei Paramore per la realizzazione di un nuovo video musicale cade su Daydreaming. Ciò viene dichiarato nell'ottobre 2013 su Tumblr dalla cantante Hayley Williams, che nella stessa occasione annuncia che il brano sarà anche pubblicato come singolo nel Regno Unito[5]. Successivamente la data di pubblicazione viene fissata per il 2 dicembre 2013[1]. Dopo il tour europeo tenuto a settembre Williams ha affermato[1]:

« Siamo così eccitati di pubblicare Daydreaming come singolo nel Regno Unito. Suonarlo durante il tour che abbiamo appena finito qui è stato uno dei miei momenti preferiti nell'intero set. Spero che ogni volta sentiate Daydreaming alla radio vi ritornino i bei ricordi di quando abbiamo cantato il brano durante i concerti. »

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video ufficiale realizzato per il singolo è stato pubblicato il 5 novembre 2013 in anteprima sul sito britannico di MSN[1][6]. Diretto da Julian Acosta, vede due ragazze che attraversano l'oceano in aereo per andare a Londra e assistere a un concerto dei Paramore. Le scene dove la band si esibisce suonando il brano sono state registrate durante i loro due concerti del 27 e del 28 settembre 2013 alla Wembley Arena[1][2].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Testi e musiche di Hayley Williams e Taylor York.

  1. Daydreaming – 4:31

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2013) Posizione
massima
Regno Unito (rock)[7] 33

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Exclusive music video: Paramore - Daydreaming, MSN, 5 novembre 2013. URL consultato il 6 novembre 2013.
  2. ^ a b (EN) Paramore Unveil 'Daydreaming' Video, Thisisfakediy.co.uk, 5 novembre 2013. URL consultato il 6 novembre 2013.
  3. ^ (EN) Hayley Williams, Finally, an update from Paramore, Paramore.net, 18 aprile 2012. URL consultato il 18 aprile 2012.
  4. ^ a b (EN) Kyle Anderson, Paramore's Hayley Williams on new album, moving to Los Angeles, and Blondie, Music-mix.ew.com, 9 aprile 2013. URL consultato il 10 giugno 2013.
  5. ^ (EN) Philip Obenschain, Paramore scrap “Ain’t It Fun” video; announce video for “Daydreaming” instead, Alternative Press, 13 ottobre 2013. URL consultato il 13 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Philip Obenschain, Paramore to release “Daydreaming” music video tomorrow, Alternative Press, 5 novembre 2013. URL consultato il 6 novembre 2013.
  7. ^ (EN) 2013-12-14 Top 40 Rock & Metal Singles Archive, Official Charts Company. URL consultato l'11 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock