Now (Paramore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Now
Now - Paramore.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Paramore
Tipo album Singolo
Pubblicazione 22 gennaio 2013[1]
25 febbraio 2013[2] Regno Unito
Durata 4 min : 10 s
Album di provenienza Paramore
Genere Alternative rock
Pop punk
Garage rock
Etichetta Fueled by Ramen[3]
Produttore Justin Meldal-Johnsen
Taylor York
Registrazione Da giugno a novembre 2012 a Hollywood, Los Angeles, California
Formati CD, download digitale
Paramore - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2013)

Now è un singolo dei Paramore, primo singolo estratto dal loro quarto album in studio, l'omonimo Paramore, pubblicato il 22 gennaio 2013[1].

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Billboard[4] 7/10 stelle
Burton Mail[5] 4/5 stelle
Columbia Missourian[6] 5/5 stelle
PopDust[7] 4/5 stelle
Spin[8] 8/10 stelle

I Paramore, nel dicembre 2012, dissero del brano[9]:

« È semplicemente il modo migliore per iniziare questo nuovo viaggio in cui ci stiamo imbarcando non solo come gruppo, ma come movimento. Per mostrare alle persone che puoi perdere delle battaglie, ma tornare e vincere la guerra. Puoi rinascere dalle ceneri. Puoi trasformare un qualcosa che è ancora meno di niente. L'unica cosa che devi fare è continuare ad andare avanti. »

Per quanto riguarda la critica, invece, sin dal primo giorno della sua pubblicazione il singolo ha ottenuto molte recensioni positive: Spin paragona il cantato di Hayley Williams nelle strofe a Gwen Stefani e i crescendo della chitarra di Taylor York a quelli dei Muse[9]. James Brindle del Burton Mail avvicina invece lo stile del brano a quello dei blink-182[5], dichiarando che gli sconvolgimenti nella formazione della band non hanno influito affatto sulla qualità della loro musica[5]; sempre a questo proposito, Matthew Leimkuehler del Columbia Missourian si pronuncia sulla canzone dicendo che i Paramore possono andare avanti anche senza i fratelli Farro[6].

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo annuncia per la prima volta il titolo del brano il 4 gennaio 2013 tramite un breve video sul suo sito ufficiale, comunicando anche la sua data di pubblicazione come singolo per il 22 gennaioref name=now/>. Il 14 gennaio viene inoltre pubblicata la cover ufficiale del singolo, raffigurante i tre membri della band sotto la dicitura NOW[10]. Il 21 gennaio, il giorno precedente alla pubblicazione del brano su iTunes, viene pubblicato un video con la canzone su YouTube[11]. Il 25 febbraio Now viene pubblicato nel suo formato CD anche nel Regno Unito[2].

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese per il video ufficiale per il brano iniziano il 16 gennaio 2013[12], con la direzione del regista Daniel Cloud Campos[9]. Il 6 febbraio, sul sito ufficiale dei Paramore, viene pubblicata un'anteprima del video realizzato per il singolo; nella stessa occasione viene rivelata la data della première dello stesso, che avviene l'11 febbraio su MTV[13].

Nel video i tre membri dei Paramore combattono in una pianura sovrastata da una grande quercia con soldati armati di manganello e fumogeni. Mentre Jeremy Davis e Taylor York tentano di difendere Hayley Williams dai frequenti attacchi dei nemici, quest'ultima avanza lentamente verso il capo dei soldati, che l'aspetta dall'altra parte del campo di battaglia. Quando però Davis e York sono stati messi fuori gioco, anche Williams viene colpita alle spalle proprio davanti al capo, che le si avvicina per darle il colpo di grazia. La cantante però si alza e, inaspettatamente, lo abbraccia. Questi, stupito, lascia cadere il manganello che aveva in mano e poi ricambia l'abbraccio, mentre i soldati e Davis e York esultano[3].

Durante un'intervista a Fuse Hayley Williams spiegò che il video è ambientato in un futuro post-apocalittico dove le persone continuano a combattere tra di loro senza fine, e che la protagonista (la stessa Williams) decide di provare a porre fine a quel ciclo[14]. La cantante ha anche dichiarato che il significato e la trama del video sono ispirati al film del 2012 Looper[14][15].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Hayley Williams e Taylor York.

  1. Now – 4:10

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica
di fine anno
(2013)
Posizione
Stati Uniti (rock)[18] 91

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Now on iTunes January 22nd, Paramore.net, 4 gennaio 2013. URL consultato il 5 gennaio 2013.
  2. ^ a b Paramore, 'Now' is officially released in the UK!, Twitter, 25 febbraio 2013. URL consultato il 25 febbraio 2013.
  3. ^ a b Paramore: Now (MTV Global Exclusive), MTV.it, 12 febbraio 2013. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  4. ^ Gary Graff, Paramore, 'Now': Track Review, Billboard, 25 gennaio 2013. URL consultato il 17 settembre 2013.
  5. ^ a b c James Brindle, Single Reviews | Burton Mail | Whats-On | Music, Burtonmail.co.uk, 25 gennaio 2013. URL consultato il 30 gennaio 2013.
  6. ^ a b Matthew Leimkuehler, Paramore release comeback single - Northwest Missourian: Features, Nwmissourinews.com, 23 gennaio 2013. URL consultato il 30 gennaio 2013.
  7. ^ Maura Johnston, Paramore’s “Paramore” Reviewed: “Now”, Popdust.com, 10 aprile 2013. URL consultato il 17 settembre 2013.
  8. ^ Paramore's New Single 'Now': Our Impulsive Reviews, Spin.com, 22 gennaio 2013. URL consultato il 30 gennaio 2013.
  9. ^ a b c Paramore's New Single 'Now' Updates Signature Sound With Notes of No Doubt and Muse, Spin.com, 22 gennaio 2013. URL consultato il 10 febbraio 2013.
  10. ^ 'Now' Cover Artwork, Paramore.net, 14 gennaio 2013. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  11. ^  Paramore: Now (Audio). YouTube. URL consultato in data 22 gennaio 2013.
  12. ^ Keagan Ilvonen, Paramore Shooting "Now" Music Video Today, Absolutepunk.net, 16 gennaio 2013. URL consultato il 10 febbraio 2013.
  13. ^ 'Now' Video Premiere, Paramore.net, 6 febbraio 2013. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  14. ^ a b  Paramore On Naming Their New Album - SXSW 2013. YouTube. URL consultato in data 20 aprile 2014.
  15. ^ (EN) Hayley Williams on Love, Haters, and 'Paramore's Soap Opera', Spin, 13 marzo 2013. URL consultato il 7 aprile 2013.
  16. ^ Chartifacts, ARIA Charts. URL consultato il 31 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2013).
  17. ^ Archivio - Maio 2013, Top 100 Brazil. URL consultato il 30 maggio 2013.
  18. ^ a b c d e f g h Paramore - Chart history, Billboard. URL consultato il 31 marzo 2013.
  19. ^ Creative Disc Top 50 Chart – 18 Mar, Creativdisc.com, 18 marzo 2013. URL consultato il 2 aprile 2013.
  20. ^ Paramore - Now - Music Charts, aCharts.us. URL consultato il 19 aprile 2014.
  21. ^ 2013-03-09 Top 40 Official UK Singles Archive, The Official Charts Company. URL consultato il 4 marzo 2013.
  22. ^ 2013-03-09 Top 40 Rock & Metal Singles Archive, The Official Charts Company. URL consultato il 4 marzo 2013.
  23. ^ 2013-03-09 Top 40 Scottish Single Archive, The Official Charts Company. URL consultato il 27 marzo 2013.