Das Ich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Das Ich
Il tastierista Bruno Kramm fotografato nel 2013
Il tastierista Bruno Kramm fotografato nel 2013
Paese d'origine Germania Germania
Genere Musica elettronica
Neue Deutsche Todeskunst
EBM
Industrial
Periodo di attività 1989 – in attività
Etichetta Danse Macabre
Metropolis
Massacre
Album pubblicati 17
Studio 9
Live 1
Colonne sonore 1
Raccolte 6
Opere audiovisive 2
Gruppi e artisti correlati Kramm
Sito web

I Das Ich sono un gruppo musicale tedesco formatosi nel 1989. Il gruppo, i cui membri principali sono Stefan Ackermann e Bruno Kramm è tra i principali fondatori e promotori della Neue Deutsche Todeskunst (It. Nuova arte tedesca della morte), un movimento artistico-musicale sorto agli inizi degli anni anni novanta.

La locuzione tedesca Das Ich (It. L'Io, scelta come nome del gruppo, si ispira appunto al concetto psicanalitico freudiano dell'io.

Il loro primo album Die Propheten è stato pubblicato in Germania nel 1991 e ha venduto oltre trentamila copie.

A partire dal 1996, con l'uscita dell'album Egodram, la loro musica ha acquistato un carattere più ritmato, avvicinandosi a sonorità EBM, come quelle dei singoli Kindgott e Destillat. Nel 1998 hanno pubblicato Morgue, un album ispirato alle opere di Gottfried Benn.

Hanno composto la colonna sonora del film sperimentale Das Ewige Licht, del regista e produttore tedesco Hans Helmut Haessler.

Membri attuali[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefan Ackermann: voce, testi
  • Bruno Kramm: musica , strumentazione, cori
  • Marty Söffker: tastiere (dal vivo)
  • Stephan Hauer: batteria (dal vivo

Membri temporanei che hanno accompagnato il gruppo in esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefan Siegl (Sissy) (2006-2007)
  • Kain Gabriel Simon (2001-2006)
  • Daniel Galda (1995–1999)
  • Nidij (2000–2001)
  • Jakob Lang (1997–1999)
  • Michael Schmid (1999–2000)
  • Ringo Müller (2006-2007)
  • Tanja Hahn (1989-1990)
  • Ansgar Noeth (1994–1995)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Stefan Ackermann fotografato in Wave Gotik Treffen nel 2013.
  • 1990 Satanische Verse
  • 1991 Die Propheten
  • 1994 Stigma (CDM)
  • 1994 Staub
  • 1995 Feuer (Live)
  • 1995 Die Liebe (in collaborazione con gli Atrocity)
  • 1996 Das innere Ich (colonna sonora
  • 1998 Kindgott (CDM)
  • 1998 Egodram
  • 1998 Destillat (CDM)
  • 1998 Morgue
  • 1999: Re_Kapitulation (raccolta ed. limitata per il mercato statunitense)
  • 2000 Re_Laborat / Re_Animat
  • 2002 Anti’christ
  • 2002: Momentum (anche DVD)
  • 2003 Relikt (raccolta)
  • 2004 Lava: Glut (anche DVD)
  • 2004 Lava: Asche (remix)
  • 2004 Lava
  • 2006 Cabaret
  • 2006 Cabaret (DCD + DVD)
  • 2007 Addendum (remasterizzazioni)
  • 2007 Alter Ego (raccolta per il mercato statunitense)
  • 2008 Kannibale (EP)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 Satanische Verse / Jericho (CDM)
  • 1994 Stigma (MCD)
  • 1998 Kindgott (MCD; Child god)
  • 1998 Destillat (MCD)

Video[modifica | modifica wikitesto]

  • 200: Momentum (VCD/DVD)
  • 2006 Panoptikum (DVD)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica elettronica Portale Musica elettronica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica elettronica