Cultura moderna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cultura moderna
Logo del programma Cultura moderna
Anno 2006-2007
Genere Intrattenimento/Talent show
Durata 45 min (120' nella versione Slurp)
Produttore Antonio Ricci
Presentatore Teo Mammucari
Rete Canale 5
Sito web Sito ufficiale

Scheda programma

Cultura moderna è stata una trasmissione televisiva, ideata da Antonio Ricci, trasmessa su Canale 5 la prima volta il 12 giugno 2006 e successivamente riconfermata con lo stesso conduttore Teo Mammucari.

Il programma venne originariamente ideato per sostituire Striscia la notizia durante la sua pausa estiva, nella fascia oraria che va indicativamente dalle 20:40 alle 21:20, ma dato il notevole successo conseguito dalla trasmissione, la programmazione venne successivamente prolungata anche nella stagione autunnale, mantenendola nella stessa fascia la domenica. A febbraio poi è approdata in prime time.

All'interno del programma affiancano il conduttore la figura del Gabibbo, già celebre pupazzo simbolo dell'altra trasmissione televisiva di Ricci, e dalla valletta Juliana Moreira, ironicamente sbeffeggiata dal Mammucari chiamandola sovente con l'allocuzione la bobba. Il programma si è concluso definitivamente sabato 22 settembre 2007.

Non è stato riproposto per la stagione estiva 2008 a causa del ritorno del programma Veline.

Il gioco[modifica | modifica sorgente]

Il programma è strutturato sulla falsa riga di un game show, dove i partecipanti devono indovinare il nome di un personaggio misterioso nascosto dentro una cabina da spiaggia, per vincere un premio di 500.000 euro.

I concorrenti, in un numero di cinque o sei, devono presentare un'esibizione in una disciplina a loro scelta che può spaziare dal ballo, alla recitazione, al gioco di magia, al siparietto comico, tentando di mostrare il proprio talento[1]. Al termine viene assegnato loro un punteggio dalla "giuria"[2], normalmente da 1 a 3, che corrisponde al numero di domande da fare al personaggio che poi avranno a disposizione per poter indovinare. Le uniche domande che si possono fare sono quelle che portano ad una risposta dicotomica o semplicemente a cui si possa rispondere con un «sì» o «no», e il personaggio dà la risposta tramite un pezzo di carta che esce dalla cabina.

Si deve dare obbligatoriamente un nome dopo l'esaurimento delle proprie domande. È evidente che più si va avanti più il concorrente si trova con il vantaggio di conoscere anche tutte le risposte antecedenti per l'individuazione del personaggio famoso; per questo l'ordine d'uscita viene scelto all'inizio mediante un sorteggio. È possibile che i concorrenti diano la stessa risposta.

Cultura Moderna Slurp[modifica | modifica sorgente]

Dal 31 gennaio 2007, il programma è andato in onda in prima serata, col nome di Cultura Moderna Slurp, ogni mercoledì sera in diretta, per 4 settimane, lasciando posto alla domenica alla nuova edizione di Paperissima Sprint. In questa versione del programma, i concorrenti in gara passano da 5 a 7, il montepremi in palio è di 1.000.000 €, e, per la prima volta, possono partecipare anche i telespettatori da casa: all'inizio, durante la gara dei concorrenti, vengono estratti 7 di loro (fra i tanti che si prenotano per giocare), che vincono direttamente 2.000 € e possono formulare una domanda sul personaggio misterioso; nel caso in cui nessuno dei concorrenti lo abbia indovinato, vengono estratti altri telespettatori, che in tal caso devono indovinare il nome del personaggio (che si cela non più dietro la cabina, ma all'interno di un'automobile d'epoca). Ad ogni risposta sbagliata, il montepremi viene dimezzato, fino ad arrivare ad un minimo di 5.000 €. Il 7 febbraio 2007, durante la seconda puntata, è stato vinto il premio di 1.000.000 €. Laura, chiamando da Frosinone, ha indovinato il personaggio misterioso, Amanda Lear.

Il 27 gennaio 2007 è stato assegnato alla trasmissione un Telegatto come programma rivelazione del 2006.

Ascolti[modifica | modifica sorgente]

Puntata Data Telespettatori Share
1 31 gennaio 2007 5.640.000 21,43%
2 7 febbraio 2007 5.733.000 21,45%
3 14 febbraio 2007 5.516.000 22,02%
4 21 febbraio 2007 5.519.000 20,72%

L'11 giugno il programma è tornato in onda, per la seconda estate consecutiva, nella fascia oraria di Striscia la notizia, sempre su Canale 5 con la valletta Lydie Pages (già vista in Markette di Piero Chiambretti) che affiancherà Juliana e Teo. A differenza della "bobba", Lydie è in continuazione osannata da Teo, che la ritiene migliore della brasiliana, che sfotte continuamente.

Il 18 giugno, nell'ottava puntata, avviene la prima vittoria della seconda stagione. Ad essere nella cabina è stata Stefania Orlando. La seconda vincita è capitata il 10 settembre, quando il personaggio rinchiuso nella cabina è stato Martina Colombari. Il montepremi è sempre di 500.000 €.

Personaggi indovinati[modifica | modifica sorgente]

Edizione estiva 2006[modifica | modifica sorgente]

Cultura Moderna Slurp[modifica | modifica sorgente]

Edizione estiva 2007[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Lo studio di Cultura Moderna in passato era quello di Bis (periodo 1983 - 1989).
  • La sigla che s'intitola Ci vuole cultura è stata cantata da un'allora sconosciuta Corinne Marchini (successivamente protagonista della sesta edizione di Amici di Maria De Filippi) e dal Gabibbo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ I partecipanti vengono spesso chiamati dal presentatore, senza intento ironico, i talentuosi
  2. ^ non è mai stato specificato se la giuria è rappresentata dal pubblico, da dei tecnici o dagli autori stessi del programma

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione