Compagnia aerea maggiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'espressione compagnia aerea maggiore (o, in lingua inglese, major carrier) è utilizzata per indicare una qualsiasi compagnia aerea di grandi dimensioni e per distinguerla da una compagnia aerea standard, da una a basso costo, da una regionale e da altre di più piccole dimensioni.

Alcuni standard indicano come maggiori principalmente compagnie aeree che:

Pertanto viene definita come maggiore una compagnia aerea che risponda a questi requisiti.

Negli Stati Uniti d'America[modifica | modifica sorgente]

Negli Stati Uniti, invece e secondo il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti d'America, viene definita come major una compagnia aerea che abbia ricavi operativi annuali superiori a 1 miliardo di dollari.[1][2]

Carrier Group
Tipo Gruppo Ricavo annuo in $
Majors Group III più di 1 miliardo
Nationals Group II tra 100 milioni e 1 miliardo
Large regionals Group I tra 20 milioni e 99,9 milioni
Medium regionals Group I tra 0 milioni e 19,9 milioni

Al 2013, il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti d'America riconosce 20 compagnie aeree maggiori statunitensi:[3]

  1. Air Tran
  2. Alaska Airlines
  3. American Airlines
  4. American Eagle
  5. Atlas Air
  6. Delta Air Lines
  7. Express Jet
  8. Federal Express
  9. Frontier Airlines
  10. Hawaiian Airlines
  11. Jet Blue
  12. Kalitta Air LLC
  13. SkyWest
  14. Southwest Airlines
  15. Spirit Airlines
  16. United Airlines
  17. UPS
  18. US Airways
  19. Virgin America
  20. World Airways *
* Reporting in Group III by waiver.

Secondo il significato statunitense, quindi, la definizione di major si applica solo in funzione del fatturato dell'azienda e non dalle dimensioni operative: quindi possono rientrare nella definizione anche vettori regionali, a basso costo, cargo e charter.

Legacy carrier[modifica | modifica sorgente]

Una compagnia aerea, che nel mondo viene definita maggiore, nel contesto statunitense è definita anche Legacy carrier; cioè una compagnia aerea che offre voli di linea con connessioni, due o più classi di bordo, servizi di cabina (in-flight entertainment), programmi frequent flyer, airport lounges, code sharing ecc.
Le legacy carriers statunitensi nel 2013 sono:

Come si può notare, le prime quattro corrisponderebbero alle major e le ultime due alle standard.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Major Carrier Group: Air carrier groups with annual operating revenues exceeding $1,000,000,000. (EN) BTS Dictionary - M, DOT. URL consultato il 22-12-2012.
  2. ^ Carrier Group: A grouping of certificated air carriers determined by annual operating revenues as shown below: Majors $1 billion +; Nationals $100 million to $1 billion; Large regionals $20 million to $99.9 million; Medium regionals 0 to $19.9 million or that operate aircraft with 60 or less seats or maximum payload capacity of 18,000 lbs. (EN) BTS Dictionary - C, DOT. URL consultato il 22-12-2012.
  3. ^ (EN) Air Carrier Groupings, DOT, 01-01-2013. URL consultato il 24-02-2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]