Chuck Zito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Zito Jr.

Charles Zito Jr., noto come Chuck Zito, (New York, 1 marzo 1953), è un attore statunitense.

È membro dei Hells Angels di New York, boxer a livello amatoriale, marzialista, guardia del corpo di varie celebrità e stuntman. Chuck Zito è cresciuto nel Bronx e a New Rochelle, New York, figlio di genitori italo-americani (Charles Zito e Gloria Frangione).

Ha iniziato a praticare il pugilato da quando era ragazzo, seguendo le orme del padre. Ha gareggiato in diversi incontri di boxe amatoriale. Nel 1973 Zito ha partecipato alla sua prima competizione, Golden Gloves (Guanto d'oro), vincendo i suoi primi due match ma perdendo il terzo.

È noto prevalentemente per la sua partecipazione nella serie tv Oz, dove recita la parte di un mafioso siciliano, Charles "Chucky" Pancamo. Ha avuto una piccola parte anche in Carlito's Way di Brian de Palma e nel sequel Carlito's Way: Rise to Power, flop di Michael Bregman. Nel 2012 ha recitato nella quinta stagione della serie televisiva Sons of Anarchy interpretando il Nomade Frankie Diamond.

Nel 1997 ebbe un ulìteriore momento di celebrità quando, in un locale notturno di New York, picchiò il suo ex-datore di lavoro Jean-Claude Van Damme, a sua volta un marzialista, per essere stato insultato pesantemente da Van Damme che era in quel momento ubriaco. Chuck Zito dichiarò in seguito che Van Damme aveva già da diverso tempo un atteggiamento arrogante nei suoi confronti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie