Chiodos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiodos
La band in concerto nel 2009
La band in concerto nel 2009
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
(Michigan)
Genere Alternative rock[1]
Post-hardcore[1]
Punk revival[1]
Pop punk[1]
Emo[1]
Periodo di attività 2001 – in attività
Etichetta Equal Vision Records, Razor & Tie
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

I Chiodos sono un gruppo post-hardcore[1] statunitense formatosi nel 2001 a Davidson, nel Michigan.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente si chiamavano The Chiodos Bros prendendo spunto dai fratelli Chiodo registi del film Killer Klowns from Outer Space, successivamente rinominati in Chiodos.

Hanno partecipato a vari tour con diverse famose band nell'arco della loro carriera musicale come: Anti-Flag, New Found Glory, Set Your Goals, From First to Last, Coheed and Cambria, Saosin, Armor for Sleep, Atreyu, Yellowcard, The Used, Senses Fail, Aiden, The Devil Wears Prada, Evaline, My Chemical Romance, Scary Kids Scaring Kids, Emery, Every Time I Die, Alesana, Fear Before the March of Flames, 36 Crazyfists.

Dal 2001 ad oggi hanno pubblicato tre EP, fra l'altro due autoprodotti, e due album, l'ultimo uscito il 4 settembre del 2007.

Inoltre, del precedente album nel 2005 hanno messo in rete i video dei tre singoli All Nereids Beware, One Day Women Will All Become Monsters e Baby, You Wouldn't Last a Minute on the Creek.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

  • Jason Hale – chitarra solista (2000-2012)
  • Brandon Bolmer – voce (2010-2012)
  • Tanner Wayne – batteria, percussioni (2010-2012)

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f (EN) Chiodos in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 4 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk