Celeste Bonin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Kaitlyn" rimanda qui. Se stai cercando il nome proprio di persona, vedi Caitlin.
Celeste Bonin
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Celeste Beryl Bonin
Ring name Celeste
Riki Vaughn
Kaitlyn
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Houston
7 ottobre, 1986
Altezza 168 cm
Peso 61 kg
Allenatore FCW Staff
Debutto 2010
Ritiro gennaio 2014
Progetto Wrestling

Celeste Beryl Bonin (Houston, 7 ottobre 1986) è una wrestler e modella statunitense. È stata sotto contratto con la WWE dove lottava con il ring name Kaitlyn. È stata una volta WWE Divas Champion.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Bonin diventa modella di fitness all'età di 19 anni. Nel 2007, vinse l'NPC John Sherman Classic Bodybuilding Figure e vari campionati di fitness. Nel 2008, venne nominata Miss Novembre nel calendario di fitness.

World Wrestling Entertainment / WWE[modifica | modifica wikitesto]

Florida Championship Wrestling ed NXT (2010-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2010, Bonin firmò un contratto di sviluppo con la WWE e venne mandata in FCW. Fece il suo debutto sotto il nome di "Celeste" in un bikini contest, ma con il nome di Kaitlyn inizierà ad apparire solo dal 22 agosto 2010, in un lumberjill nel match per il FCW Divas Championship che vide combattere AJ Lee e Naomi. Rimase pochissimo in FCW, poiché venne subito chiamata nel main roster per partecipare alla terza stagione di NXT.

Kaityln, vincitrice della terza edizione di NXT

Il 7 settembre venne annunciata la partecipazione di Kaityln alla terza stagione di NXT con Vickie Guerrero come mentore. In realtà, la rookie di Guerrero sarebbe dovuta essere Aloisia ma questa venne subito licenziata dalla pro (Kayfabe). In realtà, la WWE scoprì che l'aspirante diva aveva scattato delle foto compromettenti e non voleva rovinare la sua immagine come compagnia. Il debutto di Kaitlyn in WWE avvenne in un match a coppie miste, dove insieme a Dolph Ziggler sconfisse AJ e Primo Colon. Dopo una rivalità con la sua stessa pro, alleata anche con Michelle McCool e Layla, riuscirà a vincere la terza stagione di NXT superando AJ Lee in finale e strappando un contratto con il roster di SmackDown.

The Chickbusters (2010-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Combatté il suo primo match da superstars ufficiale nella puntata di Raw del 13 dicembre partecipando alla Battle Royal per decretare la diva dell'anno, senza successo, visto che fu la prima ad essere eliminata per mano di Tamina. La faida con le LayCool proseguì anche nel main roster, contro le quali fece squadra insieme a Kelly Kelly e AJ Lee, perdendo tuttavia ogni match. Il primo successo arrivò nella puntata di Raw All Star Night, il 13 giugno, quando vinse un 14-diva tag team match insieme a Beth Phoenix, Eve Torres, Gail Kim, AJ, Kelly Kelly e Natalya sconfiggendo Alicia Fox, Rosa Mendes, Tamina, Melina, Brie Bella, Nikki Bella e Maryse.

In questo periodo, sviluppò anche un'alleanza con AJ Lee, ma con scarsi successi, Kaitlyn iniziò una Losing Streak che durò tutta l'estate, tanto che venne rimandata per un periodo ad NXT, dove lottò match di secondo piano. Qui ebbe una rivalità con la rientrante Maxine, alleata prima di Derrick Bateman, poi di Johnny Curtis, e anche con Tamina. L'alleanza con AJ Lee si ruppe nell'edizione di SmackDown del 25 novembre, quando, dopo l'ennesima sconfitta per mano di Beth Phoenix e Alicia Fox, Kaitlyn abbandonò la compagna sul ring, e permise alle rivali di infierire su di lei. Nonostante questo gesto, rimase tra le file dei Face, mentre sarà proprio AJ Lee che, nell'intento di vendicarsi, effettuerà un Turn Heel e sconfiggerà Kaitlyn. Lotterà match sporadici e di secondo piano, fino alla puntata di SmackDown precedente SummerSlam, dove ebbe uno scontro con Eve Torres, in un match in cui la posta in palio era essere eletta nuova assistente di Booker T, neo general manager dello show blu.

Faida con Eve Torres (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Kaitlyn nel 2012

A sorpresa, nell'edizione di Raw del 20 agosto, Kaitlyn vinse una Battle Royal e si laureò prima sfidante al titolo delle Divas, detenuto da Layla. Kaitlyn avrebbe dovuto incassare il match titolato a Night of Champions, ma venne attaccata prima del match, il suo posto fu preso da Eve Torres che vinse match e cintura. L'8 ottobre, nell'edizione di Raw, riuscì a disputare un match valido per la corona, ma la Torres ebbe la meglio.

A Hell in a Cell, non riuscì il Triple Treath Match valido per la cintura contro Layla ed Eve Torres e nemmeno a Survivor Series, quando fu ancora Eve ad avere la meglio in un uno contro uno.

A WWE TLC partecipò al "Santa's Helper" No.1 Contender's Diva Battle Royal, ma venne eliminata per ultima da Naomi. Il 2012 si chiude bene per Kaitlyn che inanella una serie di successi contro Eve Torres, prima per schienamento, poi per count-out.

Divas Champion e faida con AJ Lee (2013)[modifica | modifica wikitesto]

Al Raw 20th Anniversary special del 14 gennaio, riuscì a sconfiggere Eve Torres, in un match che prevedeva il passaggio del titolo anche per squalifica o per count-out. In seguito, Eve annunciò il suo abbandono dalla WWE, dando automaticamente la vittoria della faida a Kaitlyn.

Ad Elimination Chamber Kaitlyn sconfisse Tamina, difendendo così il Divas Championship. Inizierà poi una rivalità con l'ormai ex amica AJ Lee, le due si affronteranno in match misti facendo rispettivamente coppia con Daniel Bryan e Dolph Ziggler e ad NXT in un match titolato, vinto dalla campionessa, che manterrà il titolo fino a Payback, quando a strapparglielo fu proprio la Lee.

A Money in the Bank, tenterà di tornare in possesso della corona, senza successo, nel corso del match, Kaitlyn ebbe un infortunio al gomito che la tenne lontano dalle scene per poche settimane. Ritornò nel corso dell'edizione del 26 luglio di SmackDown, interrompendo la rabbia di AJ su Dolph Ziggler e l'esecuzione di una Spear su AJ, che portò ad match tra le due nella puntata di Raw del 29 luglio, con Kaitlyn che emerse vittoriosa.

Kaitlyn come WWE Divas Champion

Nell'edizione del 9 agosto di SmackDown, Kaitlyn, insieme a Dolph Ziggler, interruppe l'intervista ad AJ Lee e Big E Langston con The Miz nella MizTV, con il risultato che The Miz annunciò un mixed tag team match con Kaitlyn in squadra con Dolph Ziggler contro AJ e Big E Langston a SummerSlam. Il 18 agosto a SummerSlam, Kaitlyn e Dolph Ziggler vinsero il loro mixed tag team match contro AJ Lee e Big E Langston.[1]

Ritorno e abbandono (2013-2014)[modifica | modifica wikitesto]

Rimasta tutto dicembre fuori dalle scene, fece il suo ritorno nell'edizione di Superstars dell'11 ottobre perdendo contro Tamina. Iniziò poi una rivalità tra le cosiddette "True Divas", e le protagoniste del nuovo show della WWE "Total Divas", e le due fazioni si affrontarono al PPV Survivor Series in un 7 vs 7 Divas Elimination Tag Match, che vide vincitrici le Total Divas. Combatté match di secondo piano, fino all'8 gennaio, quando perse contro AJ Lee. Quello fu il suo ultimo match in WWE. Lo stesso giorno, la federazione annunciò sul sito ufficiale Kaitylin aveva rescisso volontariamente il suo contratto per tornare a praticare fitness.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]
Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Manager[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di cui è stata manager[modifica | modifica wikitesto]
Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]
  • "The Thunder and Lighting Combination" — con AJ Lee
  • "KaitMan" — con Derrick Bateman
  • "The Hybrid Diva of the WWE"
  • "The Powerhouse Diva"
Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]
  • "You Make the Rain Fall" di Kevin Rudolf (7 settembre 2010 - 10 marzo 2011)
  • "Let's Go" di Hollywood Records (11 marzo 2011 – 29 febbraio 2012)
  • "Spin the Bottle" di Ashley Jana (4 aprile 2012 – 23 febbraio 2013)
  • "Higher" di Nicole Tranquillo (8 marzo 2013 - gennaio 2014)
Condotta in Pay-per View WWE[modifica | modifica wikitesto]

2012

2013

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Pro Wrestling Illustrated

World Wrestling Entertainment / WWE

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zack Linder, Dolph Ziggler & Kaitlyn def. Big E Langston & Divas Champion AJ Lee in WWE. URL consultato il 18 agosto 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]