WWE Night of Champions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Vengeance" rimanda qui. Se stai cercando il gruppo musicale statunitense, vedi Vengeance Incorporated.
bussola Disambiguazione – "Vengeance" rimanda qui. Se stai cercando il gruppo musicale olandese, vedi Vengeance (gruppo musicale olandese).

WWE Vengeance è uno degli eventi in pay-per-view prodotti con cadenza annuale dalla World Wrestling Entertainment (WWE).

L'evento fu realizzato per la prima volta nel 2001 con il nome Vengeance, prendendo il posto di un altro pay-per-view, Armageddon. Nel corso della prima edizione venne incoronato il primo Undisputed Champion della storia della federazione: il titolo fu conquistato da Chris Jericho battendo nella finale di un mini torneo l'allora WWF Champion Stone Cold Steve Austin; al termine del torneo Jericho unificò il WWF Championship con il WCW World Heavyweight Championship.

Nel 2004, Vengeance divenne un evento esclusivo del roster di RAW, benché solo l'anno prima fosse stato scelto come show riservato ai wrestler di SmackDown!.

Nel 2005 l'evento subì un nuovo spostamento nel calendario dei pay-per-view WWE: questa volta lo scambio avvenne con il pay-per-view di SmackDown The Great American Bash.

L'edizione 2007 di Vengeance fu la prima in seguito alla riapertura dei pay-per-view agli atleti di tutti i roster e fu soprannominata "Night of Champions", poiché in tutti i match previsti nella serata fu messo in palio un titolo. A partire dell'edizione 2008, Night of Champions è diventato il nome ufficiale dell'evento.

Dal 2010 l'evento è stato spostato a settembre.

Nel 2011 la WWE ha programmato nello stesso anno Night of Champions e Vengeance, con il primo evento organizzato per settembre e il secondo a ottobre, sostituendo in tal caso WWE Bragging Rights.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

2001[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWF Vengeance 2001.

2002[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Vengeance 2002.

2003[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Vengeance 2003.

2004[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Vengenace 2004.

2005[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Vengeance 2005.

2006[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Vengeance 2006.

2007[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Vengeance: Night of Champions (2007).

2008[modifica | modifica sorgente]

Night of Champions 2008 fu la seconda edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto con cadenza annuale dalla World Wrestling Entertainment. Si tenne il 29 giugno 2008 presso l'American Airlines Center di Dallas. La colonna sonora dell'evento fu "Devour" degli Shinedown. Come già accaduto l'anno precedente, anche in questa edizione furono difesi tutti i titoli della WWE.

# Risultato Stipulazione Durata
Dark match Jeff Hardy sconfigge MVP Single match N/A
1 John Morrison e The Miz (c) sconfiggono Finlay e Hornswoggle Tag team match per il WWE Tag Team Championship 08:46
2 Matt Hardy (c) sconfigge Chavo Guerrero (con Bam Neely) Single match per il WWE United States Championship 09:21
3 Mark Henry sconfigge Kane (c) e Big Show Triple Threat match per l'ECW Championship 08:17
4 Ted DiBiase [e Cody Rhodes] sconfiggono Hardcore Holly e Cody Rhodes (c)[1] Handicap match per i World Tag Team Championship. Nel corso del match, Cody Rhodes abbandonò il suo compagno di tag team Hardcore Holly in favore di Ted DiBiase. 01:30
5 Kofi Kingston sconfigge Chris Jericho (c) (con Lance Cade) Single match per il WWE Intercontinental Championship 11:00
6 Mickie James (c) sconfigge Katie Lea Burchill (con Paul Burchill) Single match per il WWE Women's Championship 07:16
7 Edge (c) sconfigge Batista Single match per il World Heavyweight Championship 16:52
8 Triple H (c) sconfigge John Cena Single match per il WWE Championship 19:39

2009[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Night of Champions 2009.

WWE Night of Champions 2009 fu la terza edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto con cadenza annuale dalla World Wrestling Entertainment. Si tenne il 26 luglio 2009 presso l'Wachovia Center di Filadelfia. Come già accaduto l'anno precedente, anche in questa edizione furono difesi tutti i titoli della WWE.

# Match Stipulazione
Dark match Cryme Tyme sconfiggono Hart Foundation Tag Team match
1 Chris Jericho e Big Show (c) sconfiggono Ted DiBiase e Cody Rhodes Tag Team match per gli Unified WWE Tag Team Championship
2 Christian sconfigge Tommy Dreamer (c) Single match per l'ECW Championship
3 Kofi Kingston (c) sconfigge Jack Swagger e MVP e The Miz e Carlito e Primo Six Pack Challenge Elimination match per il WWE United States Championship
4 Michelle McCool (c) sconfigge Melina Single match per il WWE Women's Championship
5 Randy Orton (c) sconfigge John Cena e Triple H Triple Threat match per il WWE Championship
6 Mickie James sconfigge Maryse (c) Single match per il WWE Divas Championship
7 Rey Mysterio (c) sconfigge Dolph Ziggler (con Maria Kanellis) Single match per il WWE Intercontinental Championship
8 Jeff Hardy sconfigge CM Punk (c) Single match per il World Heavyweight Championship

2010[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Night of Champions 2010.

L'edizione del 2010 di WWE Night of Champions 2010 si è tenuta il 19 settembre del medesimo anno all'Allstate Arena di Chicago, Illinois.

# Match Stipulazione
Dark match John Morrison sconfigge Ted DiBiase (w/ Maryse) Single match
1 Dolph Ziggler (c) (w/ Vickie Guerrero) sconfigge Kofi Kingston Single match per il WWE Intercontinental Championship
2 Big Show sconfigge CM Punk Single match
3 Daniel Bryan sconfigge The Miz (c) (w/ Alex Riley) Single match per il WWE United States Championship
4 Michelle McCool sconfigge Melina Lumberjill match per unificazione del WWE Divas Championship & WWE Women's Championship
5 Kane (c) sconfigge The Undertaker No Holds Barred match per il World Heavyweight Championship
6 Drew Mcintyre & Cody Rhodes sconfiggono Mark Henry & Evan Bourne, The Usos, Santino Marella & Vladimir Kozlov e David Hart Smith & Tyson Kidd (c) (w/ Natalya) Turmoil Tag Team match per i WWE Tag Team Championship
7 Randy Orton sconfigge Sheamus (c), Wade Barrett, John Cena, Edge e Chris Jericho Six-Pack Challenge Elimination match per il WWE Championship

2011[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Night of Champions 2011.

L'edizione del 2011 si è tenuta il 18 settembre del medesimo anno al First Niagara Center di Buffalo, New York.

# Match Stipulazione
Dark match Daniel Bryan sconfigge Heath Slater Single match
1 Air Boom (c) sconfiggono Awesome Truth per squalifica Tag Team match per i WWE Tag Team Championship
2 Cody Rhodes (c) sconfigge Ted DiBiase Jr. Single match per il WWE Intercontinental Championship
3 Dolph Ziggler (c) sconfigge Jack Swagger, Alex Riley e John Morrison. Fatal Four-Way match per il WWE United States Championship
4 Mark Henry sconfigge Randy Orton (c) Single match per il World Heavyweight Championship
5 Kelly Kelly (c) sconfigge Beth Phoenix Single match per il WWE Divas Championship
6 John Cena sconfigge Alberto Del Rio (c) Single match per il WWE Championship
7 Triple H sconfigge CM Punk No Disqualification match - Triple H's COO Role on the Line -

2012[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Night of Champions 2012.

L'edizione del 2012 si è tenuta il 16 settembre del medesimo anno al TD Garden di Boston, Massachusetts.

# Match Stipulazione
Pre-Show Zack Ryder vince la Battle Royal Il vincitore affronterà Antonio Cesaro per il WWE United States Championship durante la serata del PPV
1 The Miz (c) sconfigge Cody Rhodes, Rey Mysterio e Sin Cara Fatal 4-way match per il WWE Intercontinental Championship
2 Kane & Daniel Bryan sconfiggono Boom Jimmy (c) Tag Team match per i WWE Tag Team Championship
3 Antonio Cesaro (w/Aksana) (c) sconfigge Zack Ryder Single match per il WWE United States Championship
4 Randy Orton sconfigge Dolph Ziggler (w/Vickie Guerrero) Single match
5 Eve Torres sconfigge Layla (c) Single match per il WWE Divas Championship
6 Sheamus (c) sconfigge Alberto Del Rio Single match per il World Heavyweight Championship
7 CM Punk (w/Paul Heyman) (c) vs John Cena finisce in pareggio per doppio schienamento. Single match per il WWE Championship

2013[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Night of Champions 2013.

L'edizione del 2013 si è tenuta il 15 settembre 2013 al Joe Louis Arena di Detroit, Michigan.

# Match Stipulazione Durata
Kick-Off Tons of Funk sconfiggono 3MB (w/ Jinder Mahal) Turmoil Tag Team match per una title shot ai WWE Tag Team Championship 1:31
The Real Americans (w/ Zeb Colter) sconfiggono Tons of Funk 3:08
The Real Americans sconfiggono The Usos 4:08
Prime Time Players sconfiggono The Real Americans 1:40
1 Curtis Axel (c) (w/ Paul Heyman) sconfigge Kofi Kingston Single match per il WWE Intercontinental Championship 13:54
2 AJ Lee (c) sconfigge Natalya, Brie Bella e Naomi Fatal Four-Way match per il WWE Divas Championship[2] 05:36
3 Rob Van Dam sconfigge Alberto del Rio (c) per squalifica Single match per il World Heavyweight Championship[3] 13:30
4 The Miz sconfigge Fandango (w/ Summer Rae) Single match 07:51
5 Paul Heyman e Curtis Axel sconfiggono CM Punk Handicap No Disqualification Elimination match[4]. Se Heyman perde verrà licenziato. 15:43
6 Dean Ambrose (c) sconfigge Dolph Ziggler Single match per il WWE United States Championship[5] 09:45
7 The Shield (Seth Rollins e Roman Reigns) (c) sconfiggono Prime Time Players Tag Team match per i WWE Tag Team Championship[6] 07:30
8 Daniel Bryan sconfigge Randy Orton (c) Single match per il WWE Championship[7] 17:40

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Aubrey Sitterson, Results: Priceless partnership, WWE.com, 29 giugno 2008. URL consultato il 29 giugno 2008.
  2. ^ Divas Champion AJ Lee vs. Natalya vs. Brie Bella vs. Naomi (Fatal 4-Way Match)
  3. ^ World Heavyweight Champion Alberto Del Rio vs. Rob Van Dam
  4. ^ CM Punk vs. Intercontinental Champion Curtis Axel & Paul Heyman (No-Disqualification Handicap Elimination Match)
  5. ^ United States Champion Dean Ambrose vs. Dolph Ziggler
  6. ^ The Prime Time Players def. The Usos, Tons of Funk, The Real Americans and 3MB (Tag Team Turmoil No. 1 Contender’s Match)
  7. ^ WWE Champion Randy Orton vs. Daniel Bryan
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Wrestling