Caulkicephalus trimicrodon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Caulkicephalus
Stato di conservazione: Fossile
Caulkicephalus NT.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Ordine Pterosauria
Sottordine Pterodactyloidea
Famiglia Anhangueridae
Genere Caulkicephalus
Specie C. trimicrodon

Il caulkicefalo (Caulkicephalus trimicrodon) è un rettile volante estinto, appartenente agli pterosauri. Visse nel Cretaceo inferiore (circa 120 milioni di anni fa) e i suoi resti sono stati ritrovati in Inghilterra.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo pterosauro è conosciuto principalmente per i resti di un cranio dall'aspetto curioso, vagamente simile a quello del ben noto Pteranodon. La parte posteriore del cranio era ornata da una cresta lunga e stretta, vagamente incurvata verso l'alto, mentre la parte anteriore era allargata a formare un muso irto di grandi denti acuminati. Sia la mandibola che la mascella erano dotate, nelle rispettive parti anteriori, di strutture simili a carene, sottili e allungate. Nonostante gli scarsi resti fossili, tramite comparazioni con animali simili i paleontologi sono riusciti a stabilire che il caulkicefalo aveva un'apertura alare di circa 5 metri.

Parentele[modifica | modifica wikitesto]

Le caratteristiche del cranio di questo pterosauro hanno permesso ai paleontologi di stabilire che il caulkicefalo era un rappresentante degli anangueridi (Anhangueridae), un gruppo di pterosauri piuttosto evoluti dotati di carene sul muso, caratteristici del Cretaceo inferiore. In particolare, l'aspetto del caulkicefalo doveva essere abbastanza simile a quello di Liaoningopterus della Cina, e forse di Ludodactylus del Brasile.

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Caulkicephalus deriva dalla parola Caulk, designata per indicare gli abitanti dell'isola di Wight, dove sono stati ritrovati i resti fossili. L'epiteto specifico, trimicrodon, significa “tre piccoli denti”.

Stile di vita[modifica | modifica wikitesto]

È probabile che il caulkicefalo fosse un attivo predatore che si nutriva di pesci: la conformazione del cranio doveva essere particolarmente aerodinamica e poteva essere utile quando l'animale tuffava la testa nell'acqua alla ricerca di prede, che venivano poi trattenute grazie ai lunghi denti anteriori.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Steel, L., Martill, D.M., Unwin, D.M. and Winch, J. D. (2005). A new pterodactyloid pterosaur from the Wessex Formation (Lower Cretaceous) of the Isle of Wight, England. Cretaceous Research, 26, 686-698.
dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri