Cattedrale di Riga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rīgas Doms
Duomo di Riga
Duomo di Riga
Stato Lettonia Lettonia
Località Coat of Arms of Riga.svg Riga
Religione Luterana
Titolare Maria
Stile architettonico Gotico baltico
Inizio costruzione 1211

La cattedrale di Riga (in lettone Rīgas Doms) è la principale cattedrale protestante della città di Riga. È stata costruita nel 1211 per volere del vescovo cattolico Alberto di Riga fondatore della città, su una sponda del fiume Daugava.

Dedicata a Santa Maria, È la più grande cattedrale medievale nelle Repubbliche baltiche[senza fonte]. La cattedrale, è stata abbellita con nuovi particolari nel corso della storia.

Il vescovo Alberto di Riga iniziò i lavori di costruzione della chiesa nel luglio del 1211 all'esterno della primitiva cinta muraria che delimitava il perimetro della città. Ben poco si sa sulle successive fasi di costruzione del luogo di culto ma certamente si velocizzò nel 1215 in seguito all'incendio che distrusse la principale chiesa di Riga. In un primo tempo si utilizzò come materiale da costruzione della pietra ma in seguito per i costi e le difficoltà nel reperire tale materia prima si ricorse ai mattoni. Nel 1266 il vescovo Guglielmo di Modena, legato pontificio, tenne un Concilio nella nuova costruzione. Nell'edificio coesistono diversi stili architettonici come il romanico, il gotico e il barocco a testimonianza dei continui rimaneggiamenti a cui il Duomo andò incontro nel corso dei secoli anche in seguito a incendi e distruzioni.

L'organo[modifica | modifica wikitesto]

L'organo del duomo di Riga è stato costruito dalla compagnia E. F. Walcker & Sons negli anni 1882-1883, e fu inaugurato il 31 gennaio del 1884. A quei tempi era l'organo più grande al mondo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]