Border collie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Border Collie
Border Collie 600.jpg
Classificazione FCI - n. 297
Gruppo 1 Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)
Sezione 1 Cani da pastore
Standard n. 297 del 08/09/1988
Nome originale Border Collius
Origine Regno Unito - Scozia/Inghilterra
Altezza al garrese Maschio 53 cm
Femmina poco inferiore al maschio
Peso ideale non specificato
Maschio tra 20 e 30 kg
Femmina tra 16 e 25 kg
Lista di razze canine

Il Border Collie[1] Fa parte della famiglia, canina britannica riconosciuta dalla FCI (Standard N. 297, Gruppo 1, Sezione 1).

Origine[modifica | modifica sorgente]

La razza ha avuto origine tra la Scozia e l'Inghilterra, da qui il nome "border" (confine); l'etimologia della parola "collie" è invece incerta: secondo alcuni deriva da "Coleius" (fedele, in gallese), secondo altri da "coley" (nero), infine secondo una terza ipotesi deriverebbe da "colley", una razza di pecore scozzesi.

Una suggestiva teoria sostiene che il Border Collie discenda dai cani da pastore da renna giunti in Scozia con l'invasione dei Vichinghi. In seguito sarebbero stati incrociati con cani da pastore autoctoni. Grazie alle eccellenti capacità di sorveglianza e di conduzione delle greggi, la razza si è affermata all'epoca del boom della produzione laniera, nel XIII secolo. Il border collie ha avuto una selezione molto severa realizzata in modo naturale e senza interventi artificiali: per i compiti a loro affidati, questi cani hanno sviluppato una grande resistenza ed una buona costituzione fisica necessaria al lavoro negli aspri terreni inglesi, in sintonia col pastore.
Il suo ingresso nel gruppo dei cani da pastore del Kennel Club inglese è avvenuto solo molto tardi, nel 1976.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Esemplare cucciolo di 9 settimane

Il Border Collie è un cane ben proporzionato dall'aspetto armonioso ed atletico, ha in genere una coda moderatamente lunga, attaccata bassa, ben fornita di peli che termina ricurva verso l'alto. In azione può alzarsi ma non è mai portata sul dorso. Il cane è di taglia media. I colori sono tutti ammessi; il tipo più diffuso è il bianco-nero. Il pelo può essere lungo (5-7 cm) o corto. È in ogni caso denso, di tessitura morbida e fitto. Gli occhi sono ben distanziati, ovali, di grandezza, media. Il colore è bruno, tranne che nel soggetto blu merle per il quale possono essere singolarmente o entrambi blu.

Le orecchie sono di taglia e di tessitura media portate erette o semierette. Il cranio è piuttosto largo, con apofisi occipitale non pronunciata. Muso forte. Stop ben marcato. Guance non piene ne tondeggianti. I piedi sono ovali, con cuscinetti plantari spessi e forti. Dita arcuate e strette. Ha un'andatura sciolta, regolare e scorrevole.

Colori[modifica | modifica sorgente]

inoltre esiste: blue merle, red merle, australian red, blue and withe, tricolore.

Allevamento ed addestramento[modifica | modifica sorgente]

Il border collie è un cane robusto e longevo (raggiunge facilmente i 15 anni di età) che non ha bisogno di cure particolari. Delle spazzolate regolari sono sufficienti per mantenere in buone condizioni il mantello; le spazzolate dovranno essere più frequenti nel periodo della muta: una volta l'anno (primavera/estate) per i maschi, due volte l'anno (in corrispondenza dei periodi di estro) per le femmine.

È ritenuto estremamente intelligente, addirittura la razza canina più brillante e sveglia, soprattutto perché impara molto in fretta, per questo bisogna prestare attenzione a non commettere errori nell'educazione: il cane imparerà velocemente qualcosa di sbagliato e non sarà semplicissimo correggere l'errore. Due ricercatori americani (John Pilley ed Alliston Reid) hanno dimostrato che Chaser, un giovane esemplare femmina di Border Collie, da loro addestrato, ha imparato 1.022 parole nell'arco di tre anni. I due ricercatori, specializzati in psicologia comportamentale, sostengono che questo cane (come anche gli altri cani di questa razza) ha una massa cerebrale pari a quella di un bambino di 2 anni.[2]

Questo cane è ancora oggi usato nei greggi per controllare le pecore.

Diffusione[modifica | modifica sorgente]

Nel 2004 l'ENCI ha contato 1204 cuccioli iscritti ai libri genealogici, contro i 1139 dell'anno prima, i 1130 del 2002 e i 959 del 2001, ma la sua diffusione è in costante aumento in confronto ai 107 soggetti del 1995. Nel 2012 invece i soggetti iscritti sono stati 2538.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

BC eye.jpg

Il Border Collie è un cane tranquillo e allo stesso tempo giocherellone, ma non infastidisce; è un cane molto elegante, ama nuotare e giocare con la sua famiglia. Non può essere solo un cane da compagnia. Alcuni lo definiscono il cane più intelligente del mondo, ha tantissima energia che deve sfruttare facendo trucchi, giocando, tenendo il gregge, altrimenti, se non lo si fa lavorare, può creare danni in casa sfogando tutta la sua energia. Quindi è adatto a chi ha del tempo da dedicargli. È docilissimo, mai aggressivo né diffidente. È anche molto adatto a fare il migliore amico di un bambino, talmente è intelligente e buono. Impara in fretta a essere educato rispetto agli altri cani, ma a volte comprende una cosa a differenza di un'altra, quindi bisogna essere molto chiari. Viene utilizzato per molte attivitá.

Border a pelo corto a caccia del frisbee

Attività[modifica | modifica sorgente]

L'Agility è altra disciplina dove il Border è particolarmente dotato

Il Border Collie è molto portato in questo genere di attività


Negli ultimi anni quasi in tutti i campi ha mostrato la sua intelligenza e le sue reali capacità, da cane per non vedenti a cane usato perfino dalle forze dell'ordine e per difesa; qualcuno ha avuto ottimi risultati perfino nella caccia e nel riporto. Prima di essere utilizzato nelle esposizioni esistevano solo esemplari da lavoro, tanto che era sconsigliato come cane da compagnia, ma con i nuovi incroci per rendere la razza caratterialmente meno "lavoro-dipendente" si è riuscito a renderla più mite, tanto che combinando i due caratteri border collie da lavoro (molto spinto psicologicamente, pelo corto e abbastanza snello) e border collie da esposizione (carattere molto tranquillo, pelo lungo leggermente più in carne) si è riusciti a formare un cane bello da esposizione, ma con un carattere decisamente gioviale, adatto anche e soprattutto come cane da compagnia, a patto però che passi molto tempo con il padrone e che lo si coinvolga nella vita quotidiana, con giochi adatti alla sua innata voglia di lavorare o giocare.

Cani famosi[modifica | modifica sorgente]

il cane proveniva dall'allevamento Grandver di Joanne Ratcliffe.

  • Jean the Dog, star canina del cinema muto. Appartenuta al regista Laurence Trimble, divenne uno dei primissimi cani dello schermo, famosa anche con il nome "The Vitagraph Dog", il cane della Vitagraph (la casa di produzione per cui lavoravano lei e Trimble).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ENCI: Standard di razza. URL consultato il 29 luglio 2013.
  2. ^ Sono cani molto abili nell'agility dog. Si veda (EN) Behavioural Processes - Border collie comprehends object names as verbalreferents

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani