Autorità Malvestiti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Autorità Malvestiti fu la quarta Alta autorità della Comunità europea del carbone e dell'acciaio. Rimase in carica dal 15 settembre 1959 al 22 ottobre 1963.

Presidente[modifica | modifica sorgente]

Componenti dell'Autorità[modifica | modifica sorgente]

Legenda:   [     ] Sinistra/Socialisti - [     ] Destra/Conservatori - [     ] Liberali

Membro Nazionalità Incarico
Piero Malvestiti Italia Italia Presidente
Dirk Spierenburg[1] Paesi Bassi Paesi Bassi Vicepresidente
Johannes Linthorst Homan[2]
Albert Coppé Belgio Belgio Vicepresidente
Paul Finet Belgio Belgio Membro
Roger Reynaud Francia Francia Membro
Pierre-Olivier Lapie Francia Francia Membro
Fritz Hellwig[3] Germania Germania Membro
Heinz Potthof[4] Germania Germania Membro
Karl-Maria Hettlage[5] Germania Germania Membro
Albert Wehrer Lussemburgo Lussemburgo Membro

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dimessosi il 25 settembre 1962.
  2. ^ Dal 15 dicembre 1962.
  3. ^ Dal gennaio 1963.
  4. ^ Fino al 10 agosto 1962.
  5. ^ Dal 14 dicembre 1962.