Asado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asado
Asado con achuras
Asado con achuras
Origini
Luoghi d'origine Argentina Argentina
Cile Cile
Uruguay Uruguay
Diffusione Sud America
Dettagli
Categoria secondo piatto
 

L'asado (arrosto) è un piatto tipico argentino[1], cileno e uruguayano fatto con carne cotta alla brace.

Per la preparazione può essere adoperato il taglio reale da brodo, che una volta cotto alla griglia risulta molto saporito.

Tipici dell'asado sono inoltre le interiora (entrañas o achuras), le salsicce chiamate chorizos e le salsicce di sangue dette morcillas[2].

Condimento dell'asado è il chimichurri (pron. it.: "cimiciurri"), miscela di spezie fresche con olio, aceto e limone che si applica a fine cottura.[senza fonte]

Per esaltarne il sapore e la consistenza, la carne deve essere cotta lentamente, anche per ore.

Vi sono sagre in cui si può assaporare l'asado anche in Italia, ad esempio a Canepari nel comune di Fosdinovo (Sagra dell'Asado), oppure a San Benedetto del Tronto alla manifestazione Que Rico![3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuseppe M. Jonghi Lavarini, Ornella Quarenghi, Il barbecue, BAIO EDITORE, 1996, ISBN 88-7080-550-6.
  2. ^ Quentin Crewe, Mangia etnico. Guida alle specialità di tutto il mondo:, Morellini Editore, 2005, p. 14, ISBN 978-88-89550-04-5.
  3. ^ Che cos’è l’Asado su Mare del Piceno. URL consultato il 25/3/2015.