Antica diocesi di Worcester

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Worcester
Dioecesis Wigorniensis
Chiesa latina
Worcester Majesty. - geograph.org.uk - 142396.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Canterbury
Erezione 680
Soppressa 1559
succede la diocesi anglicana di Worcester
Dati dall'Annuario Pontificio *
Chiesa cattolica in Inghilterra

La diocesi di Worcester (in latino: Dioecesis Wigorniensis) è una sede soppressa della Chiesa cattolica.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprendeva parte dell'antico regno di Mercia.

Sede vescovile era la città di Worcester, nell’attuale contea del Worcestershire, dove si trova la cattedrale dedicata alla Beata Vergine Maria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi fu eretta nel 680 circa nel regno di Mercia ricavandone il territorio dalla diocesi di Lichfield (in seguito denominata diocesi di Coventry e Lichfield).

Nel 1541 cedette una porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Gloucester.[1]

L'ultimo vescovo in comunione con la sede di Roma, Richard Pates, fu deposto dalla regina Elisabetta nel 1559 e morì lo stesso anno in esilio sul continente.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Diocesi anglicana di Worcester.
  • Tatfrid † (vescovo eletto)
  • Bosel † (680 - 691 dimesso)
  • Oftfor † (691 - circa 692 deceduto)
  • Ecgwine of Evesham † (692 - 30 dicembre 717 deceduto)
  • Wilfrid † (717 succeduto - 743 deceduto)
  • Milred † (743 - 775 deceduto)
  • Waermund † (775 - 778 deceduto)
  • Tilhere † (778 - 781 deceduto)
  • Haethored † (781 - 798 deceduto)
  • Deneberht † (798 - 822 deceduto)
  • Heahberht † (822 consacrato - 848 deceduto)
  • Alwin † (848 - 872 deceduto)
  • Werferth † (9 giugno 873 consacrato - 915 deceduto)
  • Ethelhun † (915 - 922 deceduto)
  • Wilfrith † (922 - 929 deceduto)
  • Koenwald † (929 - 957 deceduto)
  • San Dunstan † (958 consacrato - 958 nominato vescovo di Londra)
  • Sant'Oswald, O.S.B. † (960 - 972 nominato arcivescovo di York)
    • Sant'Oswald, O.S.B. † (972 - 29 febbraio 993 deceduto) (amministratore apostolico)
    • Ealdwulf † (993 - 6 maggio 1002 deceduto) (amministratore apostolico)[2]
  • Wulfstan † (1003 - 1016 dimesso)
  • Leofsige † (1016 - 19 agosto 1033 deceduto)
  • Beorhtheah † (1033 - 20 dicembre 1338 deceduto)
  • Lyfing † (1038 - 23 marzo 1046 deceduto)
  • Ealdred † (1046 - 25 dicembre 1060 nominato arcivescovo di York)
  • San Wulfstan † (8 settembre 1062 - 18 gennaio 1096 deceduto)[3]
  • Samson † (15 giugno 1096 consacrato - 5 maggio 1112 deceduto)
  • Theulf † (27 giugno 1115 - 20 ottobre 1123 deceduto)
  • Simon † (24 maggio 1125 - 20 marzo 1150 deceduto)
  • John de Pageham † (4 marzo 1151 - 31 marzo 1157 deceduto)
  • Alured † (27 marzo 1158 - 27 marzo 1160 deceduto)
  • Roger of Worcester † (23 agosto 1164 consacrato - 9 agosto 1179 deceduto)
  • Baldwin di Exeter † (10 agosto 1180 - 10 dicembre 1184 nominato arcivescovo di Canterbury)
  • William of Northall † (21 settembre 1186 consacrato - 3 maggio 1190 deceduto)
  • Robert FitzRalph † (5 maggio 1191 - 14 luglio 1193 deceduto)
  • Henry de Sully † (12 dicembre 1193 - 24 ottobre 1195 deceduto)
  • John of Coutances † (20 ottobre 1196 - 24 settembre 1198 deceduto)
  • Mauger of Worcester † (4 giugno 1200 consacrato - 1º luglio 1212 deceduto)
  • Walter de Gray † (5 ottobre 1214 consacrato - 27 marzo 1216 nominato arcivescovo di York)
  • Sylvester of Worcester † (3 luglio 1216 consacrato - 16 luglio 1218 deceduto)
  • William de Blois † (7 ottobre 1218 consacrato - 18 agosto 1236 deceduto)
  • Walter de Cantilupe † (3 maggio 1237 consacrato - 12 febbraio 1266 deceduto)
  • Nicholas of Ely † (26 settembre 1266 - 2 marzo 1268 nominato vescovo di Winchester)
  • Godfrey Giffard † (23 settembre 1268 consacrato - 26 gennaio 1302 deceduto)
  • William Gainsborough, O.F.M. † (29 ottobre 1302 - 17 settembre 1307 deceduto)
  • Walter Reynolds † (2 febbraio 1308 - 1º ottobre 1313 nominato arcivescovo di Canterbury)
  • Walter Maidstone † (1º ottobre 1313 - 28 marzo 1317 deceduto)
  • Thomas Cobham † (31 marzo 1317 - 27 agosto 1327 deceduto)
  • Adam Orleton † (28 settembre 1327 - 1º dicembre 1333 nominato vescovo di Winchester)
  • Simon Montacute † (11 dicembre 1333 - 14 marzo 1337 nominato vescovo di Ely)
  • Thomas Hemenhale † (14 marzo 1337 - 21 dicembre 1338 deceduto)
  • Wulstan Bransford † (21 marzo 1339 - 6 agosto 1349 deceduto)
  • John Thoresby † (4 settembre 1349 - 22 ottobre 1352 nominato arcivescovo di York)
  • Reginald Brian † (22 ottobre 1352 - 10 dicembre 1361 deceduto)
  • John Barnet † (10 gennaio 1362 - 24 novembre 1363 nominato vescovo di Bath e Wells)
  • William Whittlesey † (6 marzo 1364 - 11 ottobre 1368 nominato arcivescovo di Canterbury)
  • William Lenn † (11 ottobre 1368 - 18 novembre 1373 deceduto)
  • Henry Wakefield † (12 settembre 1375 - 11 marzo 1395 deceduto)
  • Robert Tideman of Winchcombe † (15 giugno 1395 - 10 giugno 1401 deceduto)
  • Richard Clifford † (23 agosto 1401 - 27 giugno 1407 nominato vescovo di Londra)
  • Thomas Peverel † (4 luglio 1407 - 2 marzo 1419 deceduto)
  • Philip Morgan † (19 giugno 1419 - 27 febbraio 1426 nominato vescovo di Ely)
  • Thomas Poulton † (27 febbraio 1426 - 23 agosto 1433 deceduto)
  • Thomas Bourchier † (24 settembre 1433 - 20 dicembre 1443 nominato vescovo di Ely)
  • John Carpenter † (20 dicembre 1443 - 1476 dimesso)
  • John Alcock † (15 luglio 1476 - 6 ottobre 1486 nominato vescovo di Ely)
  • Robert Morton † (6 ottobre 1486 - maggio 1497 deceduto)
  • Giovanni de' Gigli † (30 agosto 1497 - 25 agosto 1498 deceduto)
  • Silvestro de' Gigli † (24 dicembre 1498 - 16 aprile 1521 deceduto)
  • Girolamo Ghinucci † (26 settembre 1522 - 6 luglio 1541 deceduto)[4]
  • Richard Pates † (8 luglio 1541 - 1559 deceduto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La diocesi fu eretta dal re Enrico VIII nel 1541 senza il consenso e l'approvazione della Santa Sede. I primi due vescovi di questa diocesi, John Wakeman (1541-1549) e John Hooper (1551-1552), erano vescovi anglicani. La sede fu riconosciuta da Roma quando salì al trono la regina Maria la Cattolica; il vescovo successivo, in comunione con la Santa Sede, James Brooks, fu consacrato il 1º aprile 1554 e morì il 20 novembre 1558.
  2. ^ Arcivescovo di York.
  3. ^ Canonizzato da papa Innocenzo III il 14 maggio 1203.
  4. ^ Fu privato della sede da Enrico VIII il 21 marzo 1535; seguono sulla cattedra di Worchester i seguenti vescovi anglicani: Hugh Latimer (1535-1539), John Bell (1539-1543), Nicholas Heath (1543-1551 e 1554-1555) e John Hooper (1552-1554).

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Diocesi