Alfredo Pedullà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alfredo Pedullà (Messina, 15 aprile 1964) è un giornalista e opinionista italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nasce a Messina, quindi cresce a Reggio Calabria, città nella quale risiede ancora la sua famiglia.

Gli esordi[modifica | modifica sorgente]

Si laurea in Giurisprudenza ma diventa, sin da giovanissimo, giornalista sportivo, seguendo le orme del padre Saverio Pedullà grande tifoso della Reggina. Comincia la sua carriera giornalistica commentando le partite di basket della Viola Reggio Calabria per l'emittente locale Telereggio (Calabria). Si trasferisce a Roma nel 1989 per lavorare sino al 2007 al Corriere dello Sport. Dal 2002 al 2009 è stato ospite di Contatto Sport, programma televisivo su PrimaTivvù, emittente locale avellinese.

Con il ruolo di opinionista, partecipava come ospite fisso al programma Calcio contro Calcio in onda sulla rete RTB "Radio Televisione Bresciana", a fianco di Alessandro Altobelli e su Radio Touring104 di Reggio Calabria. Sul web è stato direttore editoriale della sezione di calciomercato del sito sportivo Datasport.it.

Sportitalia[modifica | modifica sorgente]

Sulle reti di Sportitalia partecipa come opinionista fisso allo Speciale Serie B, condotto da Valentina Ballarini, e agli speciali Solo Calcio e Che DomenicA, programmi di approfondimento calcistico, condotti da Michele Criscitiello.

È stato ospite fisso delle trasmissioni "Aspettando il calciomercato", "Speciale Calciomercato" e "Lo sai che?" in onda su Sportitalia 1 dal lunedì al venerdì dalle 21 alle 00:30.

È protagonista insieme a Michele Criscitiello della canzone "Le donne e il calcio" di Rayden, divenuta sigla delle trasmissioni di cui lo stesso Pedullà è ospite.

È stato, da Lunedì 3 settembre 2012 opinionista fisso della nuova trasmissione di Sportitalia, Monday Night, programma di approfondimento della giornata di Serie A appena giocata.

Il 2 giugno 2014 torna a Sportitalia per condurre Speciale Calciomercato e "Lo sai che?" con Michele Criscitiello.

Sport Uno[modifica | modifica sorgente]

Dall'11 novembre fino a fine 2013 ha condotto con Michele Criscitiello la trasmissione Football Clan su Sport Uno, il nuovo canale che ha sostituito Sportitalia 1.

Rai[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012 è ospite della trasmissione Rai Mattina Europei, condotta da Mario Mattioli con Marino Bartoletti, per trattare il tema del calciomercato, ospite dal mercoledì al venerdì su Rai Sport 1.

Dal 14 gennaio 2014 fino a maggio ha fatto parte ufficialmente della squadra Rai nella trasmissione Zona 11 trasmessa dal martedì al giovedì dalle 23 alle 00:20 su Rai Sport 1.

Internet[modifica | modifica sorgente]

Sul web è stato direttore editoriale della sezione di calciomercato del sito sportivo Datasport.it. Inoltre è molto attivo su Twitter e Facebook, dove, su quest'ultimo, ha un vasto pubblico che attualmente si aggira attorno ai 300.000 fans. Inoltre ha un proprio sito (alfredopedulla.com) che offre notizie di calciomercato.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Ha vinto i premi Oscar dei giovani, San Silvestro d'oro, Beppe Viola, Elvio Guida, Top 11 Serie B 2011 e Penna d'Argento.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie