Alex Colville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Alexander "Alex" Colville (Toronto, 24 agosto 1920Wolfville, 16 luglio 2013) è stato un pittore canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Toronto (Ontario), si trasferisce da piccolo con la famiglia in Nuova Scozia. Frequenta la Mount Allison University dal 1938 al 1942. Nel 1942 si è sposato con Rhoda Wright; per alcuni mesi parte all'estero come artista di guerra. Tiene la prima mostra personale nel 1951 a New Brunswick Museum. Negli anni '50 tiene mostre a New York e Toronto. Nel 1966 rappresenta il Canada alla Biennale di Venezia. L'anno seguente viene nominato ufficiale dell'Ordine del Canada. Espone, negli anni '70, frequentemente in Europa (Berlino, Londra, Dusseldorf, Arnhem) e negli anni '80 anche in Asia (Tokyo, Hong Kong, Pechino). Nel 1982 viene nominato compagno dell'Ordine del Canada. Diviene, nel 1990, membro del consiglio della National Gallery of Canada di Ottawa. Nel 2003 viene nominato membro dell'Ordine della Nuova Scozia. Si è spento serenamente nel luglio 2013.[1]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • To Prince Edward Island (1963)
  • Horse and Train (1954)
  • The Circuit Rider
  • Pacific (1967)
  • Man on verandah (1953)
  • Infantry at Nijmegen

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
Membro dell'Ordine della Nuova Scozia - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine della Nuova Scozia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ bio

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]