Aleksej Tiščenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksej Tiščenko
Aleksei Tishchenko, the boxer.jpg
Dati biografici
Nome Aleksej Viktorovič Tiščenko
Nazionalità Russia Russia
Altezza 167[1] cm
Peso 60 kg
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi leggeri
Pesi piuma
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Atene 2004 piuma
Oro Pechino 2008 leggeri
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Oro Mianyang 2005 piuma
Bronzo Chicago 2007 leggeri
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Oro Plovdiv 2006 leggeri
 Coppa del Mondo
Oro Mosca 2005 piuma
Statistiche aggiornate al 5 luglio 2012

Aleksej Viktorovič Tiščenko (rus. Алексей Викторович Тищенко; Omsk, 29 maggio 1984) è un pugile russo, nelle categorie dei pesi piuma e leggeri, vincitore delle medaglie d'oro nella categoria dei pesi leggeri al torneo di pugilato delle Olimpiadi di Pechino del 2008 e nella categoria dei pesi piuma al torneo di pugilato delle Olimpiadi di Atene del 2004.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nella città siberiana di Omsk, si è trasferito in giovane età con la famiglia a Rubtsovsk, dove ha cominciato a praticare il pugilato. Allenato in un primo momento dal padre Viktor, ha vinto subito il primo torneo a cui ha partecipato a soli 12 anni[2].

Si è laureato all'Accademia di Stato siberiana di Cultura Fisica e dello Sport. È stato membro del partito "Russia Unita". Nel marzo 2007, a 22 anni Tishchenko è diventato un membro dell'Assemblea Legislativa della Regione di Omsk[3].

Carriera pugilistica[modifica | modifica sorgente]

Risultati alle Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Atene 2004[modifica | modifica sorgente]

Ha vinto la medaglia d'oro nella categoria dei pesi piuma battendo in finale il nordcoreano Kim Song-Guk[4].

Pechino 2008[modifica | modifica sorgente]

Ha vinto la medaglia d'oro nella categoria dei pesi leggeri battendo in finale il francese Daouda Sow[5].

Risultati ai Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Mianyang 2005[modifica | modifica sorgente]

Ha vinto la medaglia d'oro nella categoria dei pesi piuma battendo in finale il bulgaro Alexey Shaydulin[6].

Chicago 2007[modifica | modifica sorgente]

Ha vinto la medaglia di bronzo nella categoria dei pesi leggeri sconfitto in semifinale dall'inglese Frankie Gavin[7].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda su sports-reference.com
  2. ^ (EN) 2008 Beijing Summer Olympics. Aleksei Tishchenko, NBC. URL consultato il 6 luglio 2012.
  3. ^ (RU) Депутаты Законодательного Собрания Омской области четвертого созыва, omsk-parlament.ru/. URL consultato il 5 luglio 2012.
  4. ^ (EN) Olympic Games 2004, strefa.pl. URL consultato il 5 luglio 2012.
  5. ^ (EN) Boxing, Light 60 kg. Draw sheet., AIBA, 24 agosto 2008. URL consultato il 5 luglio 2012.
  6. ^ (EN) World Championships 2005, strefa.pl. URL consultato il 6 luglio 2012.
  7. ^ (EN) World Championships 2007, strefa.pl. URL consultato il 6 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]