Aeroporto Internazionale Regina Beatrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto Internazionale Regina Beatrice
L'aeroporto visto dal mare
L'aeroporto visto dal mare
IATA: AUA – ICAO: TNCA
Descrizione
Proprietario esercente Aruba Airport Authority N.V.
Proprietario Aruba Airport Authority N.V.
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
   Aruba Aruba
Città Oranjestad
Hub Dutch Antilles Express
Insel Air
Costruzione 1935
Sito web http://www.airportaruba.com/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
11/29 2,814 m Asfalto

[senza fonte]

L'Aeroporto Internazionale Regina Beatrice si trova nell'isola di Aruba, nei dintorni della capitale Oranjestad. Racchiude i voli della Air Canada, Aires, American Airlines, Avianca, Continental Airlines, Delta Airlines, Insel Air, JetBlue e la United Airlines.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 25 luglio 1925 Aruba riesce a far decollare il primo aereo. Nel 1933 il capo di stato H.E.G. Wagemaker inizia ad avere la prima idea di costruire un aeroporto nell'isola che poi sino al 1955 si chiamerà Dakota Airport. Il primo volo effettuato risale nel 19 gennaio del 1935 per il trasporto, fra due isole, di quasi 3.000 persone. Nella seconda guerra mondiale, gli USA stabiliscono (nel 1942) una base di aviazione ad Aruba precisamente nel Dakota Airport. Per un breve periodo fu rinominato Beatrice 2OOO poi diverrà L'Aeroporto Internazionale Regina Beatrice.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]