Adelaide Borghi-Mamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adelaide Borghi-Mamo

Adelaide Borghi-Mamo (Bologna, 9 agosto 1829Bologna, 27 settembre 1901) è stata un mezzosoprano italiano.

Allieva di M. Festa, esordì a Urbino nel 1846 nel Giuramento di Mercadante. Sposatasi a Malta (1849) con il tenore spagnolo Michele Mamo, nel 1853 cantò a Vienna, fu quindi a Parigi al Teatro degli Italiani (1854-56) e all'Opéra (1856-60); in quest'ultimo anno cantò a Londra.

Nel 1855 ebbe la figlia Erminia, anche lei futura cantante lirica.

In seguito fu alla Scala, dove prese parte alla prima rappresentazione dell'Espiazione (1861) e del Rienzi (1862) di A. Peri; a Madrid, Genova e Venezia. Ritiratasi dalle scene (1875), si stabilì a Firenze, quindi a Bologna, nel nobile Palazzo Lupari in Strada Maggiore 11. Fra le sue maggiori interpretazioni: Favorita; Traviata, Trovatore; Semiramide, Cenerentola, Barbiere, Matilde di Shabran, Otello di Rossini; La reine de Chypre di Halévy. È sepolta alla Certosa di Bologna. Controllo di autorità VIAF: 56886099