2112-nen Doraemon tanjō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
2112-nen Doraemon tanjō
2112 Doraemon Birth.jpg
Doraemon da piccolo e Noramyako
Titolo originale 2112年ドラえもん誕生
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 1995
Durata 30 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere Kodomo, Avventura
Regia Ryōchi Maiya
Soggetto Hiroshi Fujimoto, Motoo Abiko
Sceneggiatura Hiroshi Fujimoto, Motoo Abiko
Casa di produzione Shin Ei Animation, Shogakukan, TV Asahi
Musiche Shunsuke Kikuchi
Doppiatori originali

2112-nen Doraemon tanjō (2112年ドラえもん誕生 2112-nen Doraemon tanjō?, lett. Anno 2112 - La nascita di Doraemon) è un cortometraggio del 1995 diretto da Ryōchi Maiya.

Il cortometraggio è basato sulla vita di Doraemon dalla nascita sino al suo arrivo a casa di Nobita. Esso, quindi, rappresenta una sorta di prequel dell'intera serie, e mostra la vita di Doraemon prima di tornare indietro nel ventesimo secolo, spiegando come è stato costruito, come è stato parzialmente rotto, come ha perso le orecchie, come ha incontrato la famiglia Nobi e come ha deciso di tornare indietro per aiutare Nobita.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il 9 marzo 2112, Doraemon, un gatto robot inizialmente progettato col corpo giallo, orecchie ed una voce molto più acuta, viene costruito presso la Matsushiba Robot Factory. Durante il processo di costruzione di Doraemon, due terroristi fuggono dalla polizia giapponese, utilizzando il teletrasporto. Questo carica un sovraccarico elettrico che fa andare in cortocircuito la fabbrica dei robot. Mentre Doraemon viene assemblato, la caduta di alcuni pali elettrici colpisce Doraemon e lo fa cadere fra i rifiuti industriali. Fortunatamente, Noramyako, una gatta robot, si accorge di lui e lo salva dall'inceneritore. In seguito a questo episodio, Doraemon finisce per innamorarsi di Noramyako. Doraemon viene addestrato insieme agli altri prototipi dello stesso robot ad essere il miglior gatto robot in circolazione. Tuttavia, in seguito all'incidente alla fabbrica, Doraemon si rivelerà essere soggetto di vari difetti e malfunzionamenti.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il cortometraggio è stato proiettato per la prima volta nelle sale cinematografiche giapponesi il 4 marzo 1995, in contemporanea con Doraemon: Nobita no sōsei nikki.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]