100 Greatest Britons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
100 Greatest Britons
Titolo originale 100 Greatest Britons
Paese Regno Unito
Anno 2002
Genere
Rete originale BBC

100 Greatest Britons è una trasmissione televisiva della BBC del 2002 che per gioco ha eletto il più grande britannico di tutti i tempi. La trasmissione è stata un format per altri paesi, in Italia si è chiamata Il più grande (italiano di tutti i tempi) ed è andata in onda su Rai 2 nel 2010, presentata da Francesco Facchinetti.

In Regno Unito ne venne trasmessa nel 2003 una versione satirica e semiseria, intitolata 100 Worst Britons We Love to Hate, nella quale (come suggerisce il titolo) fu stilata la classifica dei 100 peggiori (tra i viventi), e che vide l'allora primo ministro Tony Blair, classificarsi al 1º posto, e Margaret Thatcher al 3°.[1]

Top ten[modifica | modifica wikitesto]

  1. Winston Churchill
  2. Isambard Kingdom Brunel
  3. Lady Diana
  4. Charles Darwin
  5. William Shakespeare
  6. Isaac Newton
  7. Elisabetta d'Inghilterra
  8. John Lennon
  9. Horatio Nelson
  10. Oliver Cromwell

Il format[modifica | modifica wikitesto]

Seguendo l'esempio della trasmissione della BBC del 2002, il "contest" si è esteso a molti paesi del globo terracqueo, dall'India al Sudafrica si sono imposti spesso personaggi storici di valore assoluto, ma non senza qualche sorpresa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 100 Worst Britons We Love To Hate – The Results!. URL consultato il 14 marzo 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]