Zygaena ephialtes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Zygaena ephialtes
Zygaena ephialtes.jpg
Zygaena ephialtes ephialtes
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Panorpoidea
Ordine Lepidoptera
Sottordine Glossata
Infraordine Heteroneura
Divisione Ditrysia
Superfamiglia Zygaenoidea
Famiglia Zygaenidae
Genere Zygaena
Specie Z. ephialtes
Nomenclatura binomiale
Zygaena ephialtes
(Linnaeus, 1767)

Zygaena ephialtes (Linnaeus, 1767) è una specie di falena appartenente alla famiglia Zygaenidae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Zygaena ephialtes ha un'apertura alare di 35-40 millimetri. Le ali anteriori sono blu scuro, con cinque o sei macchie che possono essere di colore rosso, giallo o bianco. Attorno all'addome presentano un anello che può essere giallo o rosso. Le ali posteriori possono essere rosse, gialle o completamente nere e presentano un delicato bordo esterno nero.

I bruchi sono lunghi circa 22 millimetri, sono di colore giallo-verdolino e presentano linee longitudinali di punti neri e macchie quadrangolari. Le uova sono di colore verde pallido. Le pupe sono giallo-bruno.

Polimorfismo[modifica | modifica wikitesto]

Zygaena ephialtes peucedani

Questa falena è una specie polimorfica dalle differenti forme mimetiche. Molte sottospecie sono infatti simili nella colorazione alla falena tigre Amata phegea, caratterizzata da macchie bianche sulla superficie alare superiore e da un anello giallo addominale. Invece la forma peucedanoide (Zygaena ephialtes peucedani) è simile a Zygaena filipendulae, presentando cinque o sei macchie rosse sulla superficie alare superiore e un anello rosso addominale.

Queste caratteristiche sono stabilite geneticamente. Nell'ambito delle diverse popolazioni e sottospecie ricorrono queste combinazioni alleliche in proporzioni diverse. Gli alleli dominanti sono quelli peucedanoidi in forma efialtoide.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Bozzolo

Le falene volano in una unica generazione da giugno-luglio fino ad agosto. I bruchi possono essere visti a settembre e, dopo l'ibernazione invernale, fino a giugno dell'anno successivo. Le femmine depongono le loro uova sulle piante nutrici dei bruchi. In molti casi, la larva trascorre diversi inverni prima di impuparsi in un lungo bozzolo bianco-argenteo su steli o arbusti.

Le larve si nutrono principalmente su Securigera varia e Coronilla emerus, ma anche su timo selvatico (Thymus serpyllum), sferracavallo comune (Hippocrepis comosa) e altri tipi di trifoglio, veronica e plantago.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa in quasi tutta Europa, eccetto Irlanda, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Portogallo, Fennoscandia, Danimarca, Estonia e Lettonia.[1][2]

Le falene sono maggiormente presenti dove abbondano le piante nutrici dei bruchi, su terreni calcarei, praterie e boschi radi. Preferiscono inoltre zone calde, secche e pendii soleggiati.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono note le seguenti sottospecie:[2]

  • Zygaena ephialtes ephialtes
  • Zygaena ephialtes albaflavens Verity, 1920
  • Zygaena ephialtes albarubens Verity, 1946
  • Zygaena ephialtes athamanthae (Esper, 1789)
  • Zygaena ephialtes bohemia Reiss, 1922
  • Zygaena ephialtes chalkidikae Holik, 1937
  • Zygaena ephialtes corcyrica Rauch, 1981
  • Zygaena ephialtes coronillae (Denis & Schiffermuller, 1775)
  • Zygaena ephialtes danastriensis Holik, 1939
  • Zygaena ephialtes istoki Silbernagel, 1944
  • Zygaena ephialtes ligus Verity, 1946
  • Zygaena ephialtes lurica Dujardin, 1965
  • Zygaena ephialtes medusa (Pallas, 1771)
  • Zygaena ephialtes meridiei Burgeff, 1926
  • Zygaena ephialtes pannonica Holik, 1937
  • Zygaena ephialtes peucedani (Esper, 1780)
  • Zygaena ephialtes podolica Holik, 1932
  • Zygaena ephialtes retyesati Holik, 1948
  • Zygaena ephialtes roussilloni Koch, 1940
  • Zygaena ephialtes smolikana Naumann & Rose, 1981
  • Zygaena ephialtes tambovensis Holik & Sheljuzhko, 1953
  • Zygaena ephialtes taurida Holik & Sheljuzhko, 1953
  • Zygaena ephialtes transpadana Verity, 1946
  • Zygaena ephialtes tymphrestica Holik, 1948

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. M. Naumann, G. M. Tarmann, W. G. Tremewan: The Western Palaearctic Zygaenidae. Apollo Books, Stenstrup, 1999

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]