Werner Masten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Werner Masten (Merano, 23 aprile 1950) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano di lingua tedesca, del cinema e della televisione.

Biografia e attività[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito la maturità classica nel 1969, frequenta le università di Innsbruck, Padova e Modena, laureandosi in diritto nel 1976, e in seguito frequenta la Scuola Superiore di Cinema e Televisione a Monaco di Baviera[1].

Attivo prevalentemente in Germania, Austria e Svizzera, il suo primo lavoro è stato il film Baranski del 1979, ed ha diretto alcuni episodi delle serie televisive Faber l'investigatore, Tatort e Buongiorno professore. Masten è noto principalmente per essere stato il regista del film Das Glück beim Händewaschen del 1982 (con cui ha partecipato al Giffoni Film Festival 1985), e del film televisivo L'italiana del 1986, entrambi tratti dai romanzi di Joseph Zoderer.

È stato il primo marito dell'attrice Roberta Manfredi, figlia del più celebre attore Nino, sposata nel 1985, e dalla quale aveva avuto una figlia due anni dopo, Sarah[2]. Con la ex moglie e il suocero, Masten è stato sul set del film Napoli-Berlino, un taxi nella notte del 1988, diretto da Mika Kaurismäki, in cui ha avuto una piccola parte[3].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Baranski (1979)
  • Das Glück beim Händewaschen (1982)
  • Schimmi - film TV (1984)
  • Die Walsche - film TV (1986)
  • Neuner (1990)
  • Abenteuer Airport - serie TV, 12 episodi (1990)
  • Faber l'investigatore (Der Fahnder) - serie TV, 16 episodi (1985-1990)
  • Auf Achse - serie TV, 26 episodi (1986-1992)
  • Die Wildnis (1993)
  • Die Piefke-Saga - miniserie TV, 1 episodio (1993)
  • Tatort - serie TV, 7 episodi (1989-1994)
  • Liebling Kreuzberg - serie TV, 34 episodi (1988-1994)
  • Wir sind auch nur ein Volk - serie TV, 8 episodi (1994-1995)
  • Zu Fuß und ohne Geld - serie TV (1995)
  • Das größte Fest des Jahres - Weihnachten bei unseren Fernsehfamilien - film TV (1995)
  • Buongiorno professore! (Unser Lehrer Doktor Specht) - serie TV, 56 episodi (1992-1996)
  • Ein Bayer auf Rügen - serie TV, 1 episodio (1997)
  • Der Kapitän - serie TV, 2 episodi (1997)
  • Am liebsten Marlene - film TV (1998)
  • Am liebsten Marlene - serie TV, 4 episodi (1998-1999)
  • Die Straßen von Berlin - serie TV, 13 episodi (1995-2000)
  • Drehkreuz Airport - serie TV, 6 episodi (2001)
  • Mayday! Überfall auf hoher See - film TV (2001)
  • Für alle Fälle Stefanie - serie TV, 2 episodi (2001)
  • Tierarzt Dr. Engel - serie TV, 21 episodi (1998-2002)
  • Im Visier der Zielfahnder - serie TV, 3 episodi (2002)
  • Nicht ohne meinen Anwalt - serie TV (2003)
  • Der Bulle von Tölz - serie TV, 10 episodi (2001-2004)

Attore[modifica | modifica wikitesto]

  • Baranski, regia di Werner Masten (1979)
  • Letzte Liebe, regia di Ingemo Engström (1979)
  • Trauma, regia di Gabi Kubach (1983)
  • Napoli-Berlino, un taxi nella notte (Helsinki Napoli All Night Long), regia di Mika Kaurismäki (1987)
  • Neuner, regia di Werner Masten (1990)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Filmfestival Max-Ophüls
  • 1983 - Förderpreis per Das Glück beim Händewaschen[4]
Premio Adolf Grimme
  • 1983 - Adolf-Grimme-Preis mit Gold per Das Glück beim Händewaschen
Baden-Baden TV Film Festival
Bavarian TV Awards

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Meran70.it
  2. ^ Con un fiocco rosa, su oggi.it - settimanale di politica, attualità e cultura, vol. 43, RCS, 1987, p. 21.
  3. ^ Aldo Bernardini, Nino Manfredi, Gremese editore, 1999, p. 179.
  4. ^ (DE) Ehemalige Preise, su max-ophuels-preis.de. URL consultato il 23 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 30 maggio 2017).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232397105 · ISNI (EN0000 0003 6590 2307 · LCCN (ENno2014043201 · GND (DE101986740X