Wayne Static

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wayne Static
WayneStatic07.jpg
Wayne Static in concerto nel 2007
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereNu metal
Industrial metal
Periodo di attività musicale1994 – 2014
Strumentovoce, chitarra, tastiera, programmazione
EtichettaWarner Bros., Reprise
Album pubblicati1
Studio1

Wayne Richard Wells, meglio conosciuto come Wayne Static (Muskegon, 4 novembre 1965Landers, 1º novembre 2014[1]), è stato un cantautore e polistrumentista statunitense, noto per essere stato il fondatore e frontman del gruppo musicale industrial metal Static-X.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Muskegon, Static crebbe a Shelby, in Michigan, prima di trasferirsi a Chicago e in California. A tre anni ricevette la sua prima chitarra giocattolo, mentre all'età di sette anni i suoi genitori decisero di regalargli una chitarra vera. Successivamente Static suonò nella sua prima band a 12 anni e a quel punto decise di fare il musicista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Durante il suo trasferimento a Chicago, Static formò i Deep Blue Dream con Ken Jay. Il gruppo ebbe vita assai breve e quando si trasferì in California nel 1994 creò un nuovo gruppo con Tony Campos, Koichi Fukuda e con lo stesso Jay denominata Static-X.

Con il gruppo, Wayne Static pubblicò sei album in studio, uno dal vivo e una raccolta, usciti tra il 1999 e il 2009. Nel luglio 2007 annunciò la creazione del side-project Pighammer,[2] accantonato tuttavia fino al 2011, anno in cui divenne il titolo dell'album solista di Static.[3] Nel 2013 Static annunciò lo scioglimento degli Static-X, a causa di una disputa con l'ex-bassista Tony Campos relativo ai diritti di sfruttamento del nome del gruppo.[4]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Static fu sia ateo che vegetariano.[5][6] Era sposato dal 10 gennaio 2008 con la pornostar Tera Wray (morta suicida nel 2016),[7] conosciuta durante l'edizione 2007 dell'Ozzfest.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º novembre 2014 è stata annunciata la morte di Static, tre giorni prima del suo 49º compleanno.[1] L'iniziale causa del decesso, secondo quanto lasciato intendere da alcuni dei suoi associati, è stata definita come una possibile overdose;[1] tale ipotesi ha avuto riscontro nel marzo 2015, quando il risultato dell'autopsia ha rivelato che Static è morto a causa di un'overdose provocata da un mix di alcol e ossicodone.[8]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Static-X[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia degli Static-X.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) STATIC-X Frontman WAYNE STATIC Dead At 48, Blabbermouth.net, 1º novembre 2014. URL consultato il 1º novembre 2014.
  2. ^ (EN) Travis Hay, Static-X: The Ear Candy Interview, Seattle Post-Intelligencer, 20 luglio 2007. URL consultato il 5 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2007).
  3. ^ (EN) STATIC-X Frontman To Release Solo Debut In October, Blabbermouth.net, 4 agosto 2011. URL consultato il 5 novembre 2014.
  4. ^ (EN) Interview with Wayne Static, LA Music Blog. URL consultato il 2 novembre 2014.
  5. ^ (EN) Creating some waves with Static-X, IGN, 14 novembre 2003. URL consultato il 5 novembre 2014.
  6. ^ (EN) Famous Vegetarians, happycow.com, 10 novembre 2007. URL consultato il 5 novembre 2014.
  7. ^ (EN) WAYNE STATIC's Widow TERA WRAY STATIC Found Dead, Blabbermouth.net, 14 gennaio 2016. URL consultato il 15 gennaio 2016.
  8. ^ (EN) Exclusive: STATIC-X Frontman WAYNE STATIC Died After Mixing Alcohol And Prescription Drugs, Blabbermouth.net, 12 marzo 2015. URL consultato il 12 marzo 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN83591833 · ISNI (EN0000 0000 5889 5485 · LCCN (ENno2009038899 · GND (DE137944527 · BNF (FRcb14229632x (data)