Discografia degli Static-X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Discografia degli Static-X
Gli Static-X in concerto nel 2007
Gli Static-X in concerto nel 2007
Album in studio 6
Album dal vivo 1
Raccolte 1
EP 1
Singoli 10
Album video 4
Video musicali 13

La discografia degli Static-X, gruppo musicale industrial metal statunitense, è costituita da sei album in studio, un album dal vivo, una raccolta e dieci singoli, pubblicati tra il 1999 e il 2009. Nel corso della loro carriera, il gruppo ha realizzato anche 13 video musicali.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizioni in classifica Certificazioni
US
[1]
US
Rock

[2]
AUS
[3]
AUT
[4]
FRA
[5]
GER
[6]
UK
[7]
1999 Wisconsin Death Trip 107
2001 Machine
  • Pubblicato: 22 maggio 2001
  • Etichetta: Warner Bros.
  • Formati: CD, musicassetta, download digitale
11 56
2003 Shadow Zone
  • Pubblicato: 7 ottobre 2003
  • Etichetta: Warner Bros.
  • Formati: CD, CD+DVD, download digitale
20 66[9] 110 79 113
2005 Start a War
  • Pubblicato: 14 giugno 2005
  • Etichetta: Warner Bros.
  • Formati: CD, CD+DVD, download digitale
29 55 135 88
2007 Cannibal
  • Pubblicato: 3 aprile 2007
  • Etichetta: Reprise
  • Formati: CD, LP, download digitale
36 8 26 56 200
2009 Cult of Static
  • Pubblicato: 17 marzo 2009
  • Etichetta: Reprise
  • Formati: CD, LP, download digitale
16 6 33 80
"—" indica una pubblicazione che non si è classificata o che non è stata pubblicata in quel Paese.

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
2008 Cannibal Killers Live
  • Pubblicato: 7 ottobre 2008
  • Etichetta: Reprise
  • Formati: DVD+CD, 2DVD+CD, download digitale

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizioni in classifica
US
[1]
FRA
[5]
2004 Beneath... Between... Beyond...
  • Pubblicato: 20 luglio 2004
  • Etichetta: Warner Bros
  • Formati: CD, download digitale
139 169

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
2000 The Death Trip Continues...
  • Pubblicato: 2000
  • Etichetta: Warner Bros.
  • Formati: CD
2002 Machine Vol. 1 No. 1
  • Pubblicato: 2002
  • Etichetta: Warner Bros.
  • Formati: CD

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizioni in classifica Album di provenienza
US
Sales
US
Main.

[10]
US
Alt.

[11]
UK[7]
1999 Push It 57 20 36 Wisconsin Death Trip
2000 Love Dump
2001 Black and White 35 65 Machine
2002 Cold 29
2003 Otsegolectric Shadow Zone
Destroy All
2005 I'm the One 22 Start a War
2007 Cannibal Cannibal
Destroyer 23
2009 Stingwray Cult of Static
"—" indica una pubblicazione che non si è classificata o che non è stata pubblicata in quel Paese.

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Album video[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
2001 Where the Hell Are We and What Day Is It... This Is Static-X
  • Pubblicato: 2001
  • Etichetta: Warner Bros.
  • Formati: DVD
2008 Cannibal Killers Live
  • Pubblicato: 7 ottobre 2008
  • Etichetta: Reprise
  • Formati: DVD+CD, 2DVD+CD, download digitale

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Regista/i
1999 Push It Mick Olszewski
2000 I'm with Stupid Dave Meyers
Bled for Days Mitch Sinoway
2001 This Is Not Atom Rothlein
Black and White Len Wiseman
2002 Cold Nathan Cox, Joe Hahn
2003 The Only P. R. Brown
So Darren Lynn Bousman
2005 I'm the One P. R. Brown
2006 Dirthouse Nate Weaver
2007 Destroyer The Butcher Brothers
Cannibal Colin Greene
2009 Stingwray Nathan Cox

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Static-X > Charts & Awards > Billboard Albums su Allmusic, Macrovision. URL consultato il 30 novembre 2008.
  2. ^ Static-X Album & Song Chart History: Rock Albums in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 12 gennaio 2011.
  3. ^ Discography Static-X, Hung Medien. URL consultato il 30 novembre 2008.
  4. ^ (DE) Discographie Static-X, Hung Medien. URL consultato il 30 novembre 2008.
  5. ^ a b (FR) Discographie Static-X, Hung Medien. URL consultato il 30 novembre 2008.
  6. ^ (DE) Chartverfolgung / Static-X / Longplay, PhonoNet. URL consultato il 12 gennaio 2011.
  7. ^ a b Tobias Zywietz, Chart Log UK: DJ S – The System of Life, Zobbel. URL consultato il 30 novembre 2008.
  8. ^ a b "RIAA Database Search for Static-X" Recording Industry Association of America. Retrieved on November 30, 2008.
  9. ^ ARIA Top 100 Albums, nº 717, ARIA, 17 novembre 2003, p. 2. URL consultato il 3 ottobre 2008..
  10. ^ Static-X > Charts & Awards > Billboard Singles in Allmusic, Macrovision. URL consultato il 30 novembre 2008.
  11. ^ Static-X Album & Song Chart History: Alternative Songs in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 12 gennaio 2011.
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal