Vocale centrale aperta non arrotondata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anteriori Quasi anteriori Centrali Quasi posteriori Posteriori
Chiuse
Blank vowel trapezoid.svg
i • y
ɨ • ʉ
ɯ • u
ɪ • ʏ
ɪ̈ • ʊ̈
ɯ̞̈ • ʊ
e • ø
ɘ • ɵ
ɤ • o
 • ø̞
ɤ̞ • 
ɛ • œ
ɜ • ɞ
ʌ • ɔ
æ • 
a • ɶ
ä • ɒ̈
ɑ • ɒ
Quasi chiuse
Semichiuse
Medie
Semiaperte
Quasi aperte
Aperte
Quando due simboli appaiono in coppia, quello a sinistra rappresenta
una vocale non arrotondata, quello a destra una vocale arrotondata.
Per quelli situati al centro, la posizione delle labbra non è specificata.
Vedere anche: IPA, Consonanti
Vocale centrale aperta non arrotondata
IPA - numero304 415
IPA - testoä
IPA - immagine
Vocale centrale aperta non arrotondata.png
UnicodeU+0061 U+0308
Entity
SAMPAa_" o a_- o 6_o o A_"
X-SAMPAa_" o a_- o 6_o o A_"
Kirshenbauma_" o a_- o 6_o o A_"
Ascolto

La vocale centrale aperta non arrotondata è un suono vocalico presente in numerose lingue parlate. Il suo simbolo nell'Alfabeto fonetico internazionale è [ä], e l'equivalente simbolo X-SAMPA è a_".

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • La sua posizione è centrale; la pronuncia avviene, infatti, con la lingua posizionata a metà strada tra una vocale anteriore e una posteriore
  • Il suo grado di apertura è aperto; la pronuncia avviene infatti aprendo il più possibile la mandibola e posizionando la lingua più lontano possibile dal palato.
  • È una vocale non-arrotondata; durante la pronuncia, infatti, le labbra non vengono portate in avanti ("arrotondate").

Occorrenze[modifica | modifica wikitesto]

La trascrizione di questo fonema non è ufficiale nell'IPA. Tuttavia, è riscontrabile in molte lingue, in alcune come allofono, in altre come fonema vero e proprio. Ecco alcuni esempi elencati:

In italiano[modifica | modifica wikitesto]

In italiano standard tale fono compare come allofono di /a/. Ad esempio si può trovare in casa [ˈkäːsä].

In tedesco[modifica | modifica wikitesto]

In tedesco tale fono compare come allofono di /a/ o /ɑ/. Ad esempio si trova in Katze "gatto" [ˈkʰät͡sə].

In francese[modifica | modifica wikitesto]

In francese tale fono è presente come allofono nel dialetto parigino di /a/ o /ɑ/. Si può riscontrare ad esempio in patte "zampa" [pät̪].

In spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

In spagnolo tale fono compare come allofono di /a/. Si ritrova ad esempio in rata "ratto" [ˈrät̪ä].

In giapponese[modifica | modifica wikitesto]

In giapponese tale fono è reso con la grafia あ 'a'. ed è presente nella parola 蚊 romanizzato ka "zanzara" [kä].