Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Vocale aperta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anteriori Quasi anteriori Centrali Quasi posteriori Posteriori
Chiuse
Blank vowel trapezoid.svg
i • y
ɨ • ʉ
ɯ • u
ɪ • ʏ
* • ʊ
e • ø
ɘ • ɵ
ɤ • o
ɛ • œ
ɜ • ɞ
ʌ • ɔ
a • ɶ
ɑ • ɒ
Quasi chiuse
Semichiuse
Medie
Semiaperte
Quasi aperte
Aperte
Quando due simboli appaiono in coppia, quello a sinistra rappresenta
una vocale non arrotondata, quello a destra una vocale arrotondata.
Per quelli situati al centro, il suono labiale non è specificato.
Vedere anche: IPA, Consonanti

Una vocale aperta o bassa è un tipo di suono vocalico impiegato nella maggior parte lingue parlate (un'eccezione è ad esempio la lingua arapaho). È caratterizzata da una posizione della lingua il più lontano possibile dal palato. Proprio in ragione della posizione bassa della lingua durante la loro articolazione, queste vocali sono chiamate a volte anche vocali basse.

Le vocali aperte identificate dall'alfabeto fonetico internazionale sono le seguenti:

Nel contesto fonologico di una determinata lingua, una vocale aperta può essere qualsiasi vocale più aperta di una vocale media. Così, in quel contesto vocali semiaperte o quasi aperte possono essere considerate come vocali aperte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non si conosce alcuna lingua in cui questa vocale si comporti come un fonema distinto da [œ].