Via dei Mercanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Via dei Mercanti
Palazzo pinto.jpg
Via dei Mercanti: facciata del Palazzo Pinto
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàSalerno
QuartiereCentro Storico
Informazioni generali
Tipostrada
Lunghezza1 km circa
Collegamenti
InizioArco di Arechi
Finepiazza Portanova

La via dei Mercanti di Salerno è una antica strada che attraversa tutto il centro storico di Salerno, rappresentandone la principale via di comunicazione e di commercio fin dal Medioevo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Intorno all'anno mille la via dei Mercanti era chiamata Drapparia, perché aveva i negozi di "drappi" (tessuti commerciati) del principato longobardo di Salerno.

« Il largo Barbuti nel '200 era la piazza più importante (di Salerno), con botteghe e mercato. Dal largo o corte, per la vicina porta di mare si usciva alla spiaggia. Ad oriente della piazza cominciava la Drapparia, odierna Via dei Mercanti: già nel XIII secolo in Salerno parecchie strade, rioni e chiese presero il nome delle arti e dei mestieri che nell'ambito di esse si esercitavano. Infatti nella Drapparia confluivano i negozianti di damaschi e velluti.[1] »

La via è una strada medioevale di ampiezza medianamente intorno ai 5 metri, che in alcuni punti si restringe ad appena tre metri. La sua lunghezza è di circa un chilometro, andando dal cosiddetto "Arco di Arechi" (appartenuto alla omonima Reggia longobarda) fino a piazza Portanova (dove inizia la Salerno moderna).

Dai tempi longobardi la Via dei Mercanti è sempre stata il luogo principale delle attività mercantili e commerciali della città.

Via dei Mercanti

Lungo la via si alzano alcune chiese, tra le più significative di Salerno: come la chiesa del Santissimo Crocifisso, la chiesa di San Gregorio e la chiesa di San Giorgio. Vi si trovano anche palazzi rinomati, come Palazzo Pinto, sede della Pinacoteca provinciale e Palazzo Carrara. A circa metà della strada si trova l'antica via Duomo, che porta al duomo di Salerno distante alcune centinaia di metri.

Negli ultimi anni tutta la via dei Mercanti è stata interessata da lavori di ristrutturazione, che talora hanno modificato alcuni negozi di notevole fama.[2]

Attualmente la continuazione della via dei Mercanti nel moderno centro di Salerno è il corso Vittorio Emanuele.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]