Valcellina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valcellina
Val Celine
Valcellina.JPG
Il Cellina presso Cellino di sopra
Stati Italia Italia
Regioni Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Province Pordenone Pordenone
Località principali Maniago, Montereale Valcellina, Andreis, Barcis, Claut, Cimolais, Erto e Casso e Vajont
Comunità montana Friuli Occidentale
Altitudine da 271 a 1825 m s.l.m.
Nome abitanti valcellinesi
Sito web

La Valcellina o Val Cellina (Valceline in friulano standard, Valcelina in friulano locale) è una vallata alpina del Friuli-Venezia Giulia, percorsa dal torrente Cellina da cui prende il nome.

« La Valcellina è una patria orrida e tenera. »
(Claudio Magris)

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Vi appartengono i comuni di Claut, Cimolais (benché quest'ultimo si trovi allo sbocco della Val Cimoliana, il cui omonimo torrente confluisce più a valle nel Cellina), Barcis, Andreis e, in fondo alla valle e già adagiati sulla pianura, Montereale Valcellina e Maniago; questi Comuni appartengono alla Provincia di Pordenone. Benché non si trovi nella sede morfologica del fiume Cellina, ma sulle sponde della Val Vajont, fa parte della Valcellina anche il comune di Erto e Casso. Questi costituisce, inoltre, il limite estremo del Friuli Venezia Giulia al confine con la regione Veneto.

Dal punto di vista orografico la valle separa le Prealpi Carniche a nord dalle Prealpi Bellunesi a sud.

La Valcellina è parzialmente ricompresa nel Parco naturale delle Dolomiti Friulane (UNESCO).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]