Víctor Estrella Burgos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Victor Estrella Burgos
Estrella Burgos US16 (41) (29827956836).jpg
Victor Estrella Burgos nel 2016 a Flushing Meadows
Nazionalità Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Altezza 170[1] cm
Peso 77[1] kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 81-71 (53,29%)
Titoli vinti 3
Miglior ranking 43º (13 luglio 2015)
Ranking attuale 96º (3 luglio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2017)
Francia Roland Garros 2T (2016, 2017)
Regno Unito Wimbledon 2T (2015)
Stati Uniti US Open 3T (2014)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 35-42 (45,45%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 135º (13 luglio 2015)
Ranking attuale 250º (3 luglio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2016)
Francia Roland Garros 1T (2015, 2017)
Regno Unito Wimbledon 1T (2015)
Stati Uniti US Open 3T (2016)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 3 luglio 2017

Victor Estrella Burgos (Santiago de los Caballeros, 2 agosto 1980[1]) è un tennista dominicano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Professionista dal 2002, ha ottenuto i suoi migliori risultati a livello Challenger e Futures, circuiti nei quali ha vinto 25 tornei.

Nel luglio 2014 al torneo Claro Open Colombia di Bogotà raggiunge per la prima volta una semifinale, perdendo da Bernard Tomić dopo tre tie-break.

Sempre nel 2014 partecipa per la prima volta al Roland Garros e a Wimbledon.

Nello stesso anno debutta anche agli US Open diventando così il giocatore più anziano a debuttare nello Slam americano.

Nel 2015 si aggiudica per la prima volta in carriera un torneo del circuito maggiore a Quito superando in finale Feliciano López in tre set,battendo così un altro record di longevità: diventa infatti il primo tennista dominicano a conquistare un torneo nell'era Open e il tennista ad aver conquistato il primo torneo in età più avanzata[2], primato che mantiene fino al luglio 2016, quando viene superato in questo singolare primato da Lorenzi.

Il successo gli permette anche di raggiungere il suo best ranking, portandosi al 52º posto della classifica mondiale.

Nel 2016 bissa il successo a Quito battendo nell'atto conclusivo Thomaz Bellucci in tre set.

Nel 2017 fa tripletta a Quito battendo Paolo Lorenzi in tre set.

Record e statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 8 febbraio 2015 Ecuador Ecuador Open, Quito Terra rossa Spagna Feliciano López 6-2, 65-7, 7-65
2. 7 febbraio 2016 Ecuador Ecuador Open, Quito (2) Terra rossa Brasile Thomaz Bellucci 4-6, 7-65, 6-2
3. 12 febbraio 2017 Ecuador Ecuador Open, Quito (3) Terra rossa Italia Paolo Lorenzi 62-7, 7-5, 7-66

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (2)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 7 febbraio 2015 Ecuador Ecuador Open, Quito Terra rossa Brasile João Souza Germania Gero Kretschmer
Germania Alexander Satschko
5-7, 63-7
2. 9 aprile 2016 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Houston Terra rossa Messico Santiago González Stati Uniti Bob Bryan
Stati Uniti Mike Bryan
6-4, 3-6, [8-10]

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (6)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Challenger (6)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 6 novembre, 2011 Colombia Seguros Bolívar, Medellín Terra rossa Colombia Alejandro Falla 62–7, 6–4, 6-4
2. 22 settembre, 2013 Ecuador Quito Challenger, Quito Terra rossa Argentina Marco Trungelliti 2-6, 6-4, 6-4
3. 10 novembre, 2013 Colombia Seguros Bolívar, Medellín Terra rossa Brasile Thomaz Bellucci 6–2, 3-0, rit.
4. 1º marzo, 2014 Ecuador Salinas Diario Expreso, Salinas Terra rossa Argentina Andrea Collarini 6–3, 6–4
5. 28 settembre, 2014 Colombia Seguros Bolívar, Pereira Terra rossa Brasile João Souza 7-65, 3-6, 7-66
6. 22 febbraio 2015 Messico Morelos Open, Cuernavaca Cemento Bosnia ed Erzegovina Damir Džumhur 7-5, 6-4

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Challenger (2)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 22 febbraio, 2014 Messico Morelos Open, Cuernavaca Cemento Austria Gerald Melzer 1–6, 4-6
2. 4 ottobre, 2014 Colombia Claro Open, Cali Terra rossa Italia Paolo Lorenzi 4-6, 6-3, 6-3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c ATPtennis.com - Players - Profiles - Profile, ATP Tour. URL consultato il 20 giugno 2015.
  2. ^ HISTORY MADE: ESTRELLA BURGOS WINS FIRST TITLE IN QUITO, su atpworldtour.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]