Tutto molto bello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tutto molto bello
Tutto molto bello - Matano Ruffini.png
Frank Matano e Paolo Ruffini in una scena del film
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2014
Durata86 min
Generecommedia
RegiaPaolo Ruffini
SceneggiaturaGiovanni Bognetti, Guido Chiesa, Marco Pettenello, Paolo Ruffini
ProduttoreMaurizio Totti, Alessandro Usai
Casa di produzioneMedusa Film, Colorado Film in collaborazione con Mediaset Premium, Crédit Agricole Vita e MTV
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaFederico Masiero
MontaggioClaudio Di Mauro
MusicheClaudia Campolongo
ScenografiaEugenia di Napoli
CostumiCristina Audisio
Interpreti e personaggi

Tutto molto bello è un film del 2014, diretto da Paolo Ruffini e con protagonisti Frank Matano, Gianluca Fubelli, Nina Senicar, Chiara Francini, Angelo Pintus e lo stesso Ruffini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe e Antonio stanno entrambi aspettando la nascita di un figlio. Ma mentre Giuseppe è tutto concentrato sulla parte organizzativa, Antonio è sereno, persino spensierato. Alla richiesta di Antonio di ingannare l'attesa in un ristorante di dubbia qualità, Giuseppe accetta e da qui comincia un'odissea che trascina i due per bische clandestine, feste mascherate ed altre disavventure in cui hanno a che fare con gente che non si incontra tutti i giorni: uno psicopatico armato di fucile, due poliziotti un po' distratti, un ricco arabo mafioso, l'ex cantante Pupo e un mucchio di persone travestite da personaggi famosi della TV che organizzano combattimenti tra di loro. Ma i due non sono da soli, perché con loro nel viaggio c'è anche Eros, uno stupido cantautore grande fan di Pupo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

È il secondo film diretto da Paolo Ruffini dopo Fuga di cervelli, ed inizialmente doveva intitolarsi Quella tranquilla notte d'estate.[1][2]

Quasi tutto il cast è composto da comici e attori in gran parte provenienti dal programma televisivo Colorado, come Chiara Francini, Gianluca Fubelli, Angelo Pintus e lo stesso Ruffini. Non a caso la pellicola è prodotta dalla Colorado Film. Frank Matano, invece, aveva già lavorato con Ruffini nel precedente film Fuga di cervelli.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 settembre 2014 è uscito il primo trailer. Il film è uscito nelle sale italiane il 9 ottobre.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo weekend il film ha incassato 794000 €. Complessivamente, il film ha raccolto circa 1600000 €[3], molto meno del film precedente del regista. Inoltre è stato stroncato dalla critica a causa della povertà di contenuti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema