Tiny Pretty Things

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tiny Pretty Things
Titolo originaleTiny Pretty Things
PaeseStati Uniti
Anno2020 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico
Episodi10
Durata54-58 minuti (episodio)
Lingua originaleInglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMichael MacLennan
ProduttoreMary Anne Waterhouse
Produttore esecutivoMichael MacLennan, Jordanna Fraiberg, Gabrielle Neimand, Kiliaen Van Rensselaer, Deborah Henderson, Carrie Mudd
Casa di produzionePeacock Alley Entertainment, Action Man Entertainment, Insurrection Media
Prima visione
Distribuzione originale
Data14 dicembre 2020
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Data14 dicembre 2020
DistributoreNetflix

Tiny Pretty Things è una serie tv drammatica statunitense, prodotta da Michael MacLennan e tratta dall'omonimo romanzo di Sona Charaiporta e Dhonielle Clayton. Si tratta di una original Netflix, comparso sulla piattaforma il 14 dicembre 2020.

Cast e personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Brennan Clost interpreta Shane McRae, un ballerino gay che ha una relazione segreta con il suo coinquilino;
  • Barton Cowperthwaite interpreta Oren Lennox, un ballerino che ha un disturbo alimentare, oltre a essere il coinquilino di Shane e ad avere una segreta relazione con lui;
  • Bayardo De Murguia interpreta Ramon Costa, uno dei migliori coreografi del mondo;
  • Damon J. Gillespie interpreta Caleb Wick, un ballerino che ha una relazione segreta con la direttrice della Archer School of Ballet;
  • Kylie Jefferson interpreta Neveah Stroyer, un ballerino di Inglewood, California a cui è stata data una borsa di studio per frequentare la Archer School of Ballet dopo che una studentessa della scuola è caduta dal tetto ed è andata in coma;
  • Casimere Jollette intepreta Bette Whitlaw, una ballerina che vive nell'ombra di sua sorella maggiore, Delia, la ragazza di Oren;
  • Anna Maiche interpreta Cassie Shore, la ballerina che cade dal tetto ed è in coma;
  • Daniela Norman interpreta la precedente coinquilina di Cassie, diventata poi coinquilina di Neveah;
  • Michael Hsu Rosen interpreta Nabil Limyadi, un ballerino francese musulmano, nonché coinquilino di Caleb e ragazzo di Cassie;
  • Tory Trowbridge interpreta Delia Whitlaw, la sorella maggiore di Bette, laureata alla Archer School of Ballet; convive con Costas ed è considerata una stella nascente del ballo;
  • Jess Salgueiro interpreta Isabel Cruz, un ufficiale di polizia del Dipartimento di polizia di Chicago che investe sul caso di Cassie;
  • Lauren Holly interpreta Monique DuBois, la direttrice dell'Archer School of Ballet di Chicago, Illinois, che ha una relazione segreta con Caleb.

Secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandra Bokyun Chun interpreta Maricel Park, la mamma di June;
  • Shaun Benson interpreta Topher Brooks, il maestro di balletto alla Archer School of Ballet;
  • Michelle Nolden interpreta Katrina Whitlaw, la mamma di Bette e Delia che è parte del comitato esecutivo della Archer School of Ballet;
  • Paula Boudreau interpreta Selena Covey, la segretaria di Monique;
  • Jessica Greco interpreta Torri Fuller, il supervisore dei dormitori della Archer School of Ballet;
  • Morgan Kelly interpreta Alan Renfrew, il capo di medicina sportiva della Archer School of Ballet e marito di Topher;
  • Clare Butler interpreta Esmé Halterlein;
  • Araya Mengesha interpreta Tyler Stroyer, il fratello maggiore di Neveah;
  • Ashley Coulson interpreta Gwen Resnik;
  • Nicole Huff interpreta Paige Aquino;
  • Alex Eling interpreta Matteo Marchetti, l'interesse amoroso di Bette;
  • Daniel Kash interpreta Sgt. Dan Lavery, il capo del Dipartimento di polizia di Chicago e capo di Isabel;
  • Luke Humphrey interpreta Travis Quinn;
  • Josh Pyman interpreta Dev Ranaweera, l'interesse amoroso di Shane.

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

  • Karen Robinson interpreta Makayla Stroyer, la mamma di Neveah che ha passato del tempo in prigione per aver ucciso suo marito e sta cercando di fare ammenda;
  • Tiler Peck interpreta Sienna Milken;
  • Emily Skubic interpreta Lindy.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

il 6 agosto 2019, Netflix ha affidato la produzione di una serie tv di 10 episodi. La serie è stata creata da Michael MacLennan, il produttore esecutivo insieme a Kiliaen Van Rensselaer, Jordanna Fraiberg, Deborah Henderson, Gary Fleder, Gabrielle Neimand e Carrie Mudd. Felder ha anche creacreato il primo episodio della serie. Le società di produzione coinvolte nella serie sono Insurrection Media e Peacock Alley Entertainment, Inc. La serie è stata presentata per la prima volta il 14 dicembre 2020.

Selezione del cast[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'annuncio della serie, Lauren Holly, Kylie Jefferson, Casimere Jollette, Daniela Norman, Brennan Clost, Michael Hsu Rosen, Damon J. Gillespie, Bayardo De Murguia, Barton Cowperthwaite, Tory Trowbridge e Jess Salgueiro sono stati scelti come personaggi principali della serie. Il 20 settembre 2019, Anna Maiche si è unita al cast principale. Il 9 dicembre 2020, è stato annunciato che una ballerina professionista, Emily Skubic, avrebbe fatto il suo debutto come ospite della serie.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese principali della serie sono iniziate il 6 agosto 2019 e sono terminate il 3 dicembre 2019 a Toronto, in Canada.