Tinsel Korey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tinsel Korey (Toronto, 25 marzo 1980) è un'attrice e musicista canadese.

Famosa per aver interpretato il ruolo di Emily Young nella saga cinematografica di Twilight.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione da bambina, interpretando recite e partecipando a varie pubblicità. In età adolescenziale ha partecipato a molti spot tra cui quello per la "Much Music", "Stop al razzismo".
Nel 2003, ha ottenuto il suo primo ruolo da professionista nella serie televisiva della Fox Tru Calling. L'anno seguente ha partecipato alla realizzazione della miniserie TV di Steven Spielberg, Into the West, per la quale ha composto una canzone. Il brano attirò le attenzioni del produttore Jennifer Podemski che le chiese di esibirsi con il brano agli Achievement Awards aborigeni del 2008.
Nel 2006 ha interpretato il ruolo di una donna stuprata nel film Unnatural & Accidental, che racconta di una serie di omicidi di donne aborigene. Due anni più tardi si unisce al cast del film Mothers & Daughters di Carl Bessai; il film ha partecipato al Toronto Film Festival del 2008.[1] Nel 2009 viene scelte tra 800 candidate per interpretare il ruolo di Emily Young, la fidanzata del capobranco dei lupi, nel film vampiresco The Twilight Saga: New Moon[2] A proposito del fenomeno Twilight ha commentato: "Nel film ho una cicatrice sul viso, quindi le persone si aspettano di vederla anche nella vita reale, quindi non sempre mi riconoscono per strada o cose del genere. Voglio dire, si certo, devo comunque partecipare a convetions con fan urlanti e cose del genere."[3] La Korey ha partecipato anche al film successivo della saga, The Twilight Saga: Eclipse, nel 2010; è stata confermata anche per il quarto e il quinto capitolo della saga, The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 e The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2.
Nello stesso anno ha lavorato anche alla realizzazione del thriller Stained, uscito in DVD il 30 agosto 2011. A settembre 2011 ha iniziato le riprese della commedia Fishing Naked.

Sempre nel 2011 ha rilasciato il suo primo singolo intitolato "Letter", scritta da lei; è stata prodotta da Stevie Salas, produttore di artisti come Mick Jagger, George Clinton e Rob Stewart. Il singolo è disponibile su iTunes e Amazon.[2]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel tempo libero ama lavorare con i giovani, ed è impegnata nella politica e nelle questioni che riguardano il popolo indigeno. Insegna ai nativi americani musica e recitazione.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Tinsel Korey è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ recensione del film al TIFF, su collider.com.
  2. ^ a b c Official Site, su tinselkorey.com (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2011).
  3. ^ Maxim, su maxim.com (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3097148209329900460007 · LCCN (ENno2016161065 · WorldCat Identities (ENno2016-161065