This Is Where I Leave You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
This Is Where I Leave You
This Is Where I Leave You.jpg
Una scena del film.
Titolo originale This Is Where I Leave You
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2014
Durata 103 min
Rapporto 2,35 : 1
Genere commedia, drammatico
Regia Shawn Levy
Soggetto Jonathan Tropper (romanzo)
Sceneggiatura Jonathan Tropper
Produttore Jeff Levine, Shawn Levy, Paula Weinstein
Produttore esecutivo Mary McLaglen, Steven Mnuchin, James Packer, Jonathan Tropper
Casa di produzione 21 Laps Entertainment
Spring Creek Productions
Warner Bros.
Fotografia Terry Stacey
Montaggio Dean Zimmerman
Musiche Michael Giacchino
Scenografia Ford Wheeler
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

This Is Where I Leave You è un film del 2014 diretto da Shawn Levy.

Il film è basato sul romanzo Portami a casa (This Is Where I Leave You) di Jonathan Tropper, che ha curato anche la sceneggiatura.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vita di Judd Altman è appena andata in pezzi: ha sorpreso la moglie Quinn a letto con Wade, il suo capo. Poco dopo questo evento, Judd riceve una telefonata da sua sorella Wendy, che gli comunica che il padre è morto in seguito a una lunga malattia. La famiglia Altman si riunisce così per il funerale del capofamiglia e scoprono che nelle sue ultime volontà ha richiesto che venga celebrata la shiva, un periodo di lutto in cui per sette giorni l'intera famiglia dovrà stare sotto lo stesso tetto ricevendo parenti e amici per le condoglianze. La convivenza forzata tra i quattro fratelli e la madre porta ben presto a galla antichi dissapori e segreti inconfessabili.[1]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film si sono svolte interamente a New York nel maggio 2013.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival il 7 settembre 2014. È stato poi distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 19 settembre 2014.

Differenze tra libro e film[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel romanzo, il cognome della famiglia in lutto è Foxman. Il cognome fu cambiato in Altman dopo le difficoltà riscontrate nell'ottenere le autorizzazioni legali per l'utilizzo del cognome[3].
  • Anche alcuni nomi propri sono stati cambiati: nel romanzo la moglie di Judd si chiama Jen (e non Quinn), e viene descritta come una bionda dagli occhi verdi con una lieve zoppia, mentre la moglie di Paul si chiama Alice (e non Annie) e viene ritratta come una donna bionda ancora giovane che abbia appena iniziato a guastarsi a causa delle cure ormonali cui si sottopone per cercare di avere un figlio. La fidanzata di Phillip, Tracy, viene descritta come una life coach, bruna e di una ventina d'anni più grande di Phillip. Il soprannome del Rabbino Grodner, nella traduzione italiana, è "Cazzone" Grodner, mentre nel film viene reso come "Alzabandiera"; inoltre nel film viene detto che questi era amico e coetaneo di Phillip, mentre nel libro è coetaneo di Paul e Judd (più grandi di Phillip di nove anni). I figli di Wendy nel film sono solo due, Cole e Serena; nel libro invece sono tre: Cole, il maggiore, Ryan (assente nel film) e Serena; coi due maschietti Judd andrà -accompagnato da Penny- in un parco divertimenti, e lì riceverà la telefonata di Quinn che gli dice di avere delle perdite di sangue. Questa scena è del tutto assente nel film, e Judd riceve la telefonata di Quinn quando è in compagnia della sola Penny.
  • La scena iniziale del film è diversa da quella descritta nel libro, dove Judd è molto più attivo di quanto non appaia nella pellicola: quando infatti scopre Wade e Quinn (Jen nel libro) a letto insieme, i due non lo vedono, e lui getta la torta di compleanno per Jen (con tanto di candeline accese) sul sedere di Wade; questo gesto fa sì che il rapporto dei due amanti si interrompa bruscamente, tanto che, nell'agitazione, Jen sbatta contro la testa di Wade così forte da rompersi il naso e poi inciampare fuori dal letto, procurandosi un occhio nero. Inoltre nel romanzo tutta la famiglia Foxman è a conoscenza del divorzio, mentre nel film viene scoperto durante il funerale.
  • Il personaggio di Linda, nel film, è solo accennato, mentre nel libro è molto più caratterizzato, come pure Horry e la storia del suo incidente. Anche il personaggio di Paul, nel libro, è molto più ricco di sfumature e ha una storia drammatica, che è all'origine del suo astio verso Judd: tutta la vicenda, però, nel film è omessa, e il rancore di Paul si fa risalire solo al fatto che Annie fosse stata la prima ragazza di Judd.
  • Nel film, Annie prova a fare sesso con Judd, ma vengono interrotti da Cole; nel libro, invece, riesce a portare a termine la copula, approfittando dello stato di ebbrezza di Judd.
  • Nel film, quando Quinn viene ricoverata in ospedale, Wendy e Phillip raggiungono Judd al pronto soccorso mentre sta per picchiare Wade; Wendy li ferma e poi dà un pugno a Wade. Tale scena è del tutto assente nel libro.
  • Subito dopo la rissa in pronto soccorso, Judd offre a dei ragazzi -che hanno assistito alla lite- dei soldi perché ribaltino l'auto di Wade; questi rifiutano il denaro e lo fanno gratis. Nel libro, invece, sono Judd e Phillip a spaccare i finestrini e il tettuccio dell'auto.
  • Nel romanzo, inoltre, l'aborto di Quinn -che viene identificato da lei come il momento in cui il suo matrimonio comincia a sfaldarsi- viene raccontato molto dettagliatamente, mentre nel film vi si accenna soltanto, lasciando intendere che solo secondo Quinn è stato la causa della fine del matrimonio, mentre Judd le addossa ogni responsabilità.
  • Il confronto finale tra Judd e Penny nel libro non avviene nella pista di pattinaggio, ma a casa di Penny.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trama del film su Mymovies
  2. ^ (EN) ‘This Is Where I Leave You’, starring Tina Fey & Jason Bateman, begins filming in NYC, onlocationvacations.com. URL consultato il 26 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) This Is Where I Leave You, rogerebert.com. URL consultato il 26 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema