Teresa la ladra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teresa la ladra
Teresa la ladra (film).JPG
Monica Vitti in una scena del film
Titolo originaleTeresa la ladra
Paese di produzioneItalia
Anno1973
Durata125 min
Generecommedia
RegiaCarlo Di Palma
SoggettoDacia Maraini
SceneggiaturaAgenore Incrocci, Dacia Maraini, Furio Scarpelli
ProduttoreGiovanni Bertolucci
Casa di produzioneEuro International Film
Distribuzione in italianoEuro International Film
FotografiaDario Di Palma
MontaggioRuggero Mastroianni
MusicheRiz Ortolani
ScenografiaLuciano Ricceri
CostumiAdriana Berselli
TruccoGoffredo Rocchetti
Interpreti e personaggi

Teresa la ladra è un film del 1973 diretto da Carlo Di Palma.

Tratto dal romanzo Memorie di una ladra, scritto da Dacia Maraini nel 1972.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Teresa Numa in Nardecchia, orfana di madre e figlia di un contadino laziale manesco e senza cuore, poi vedova di guerra e madre alla continua ricerca di nuovi mestieri, è sovente costretta a rubare per vivere. Nel difficile periodo storico contrassegnato dalla seconda guerra mondiale in Italia, si consuma la dolorosa epopea di una donna fragile che conoscerà il dolore della prigione, la solitudine del manicomio e l'impossibilità di riconciliarsi col proprio figlio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema