Teatro i

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teatro i
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
IndirizzoVia Gaudenzio Ferrari 11
Dati tecnici
TipoSala con gradinata mobile
Capienza96[1] posti
Realizzazione
CostruzioneXX secolo
ProprietarioComune di Milano
Sito ufficiale

Teatro i è un teatro di Milano, sede dell'omonima compagnia di produzione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia viene fondata nel 1995 come Teatro Aperto dal regista Renzo Martinelli e dall'attrice Federica Fracassi. Nel 2004 riceve in gestione dal Comune di Milano la sala di Teatro i e ne adotta il nome. Dal 2005 Francesca Garolla collabora stabilmente alla direzione artistica, come drammaturgo e regista in residenza. Dal 2008 Teatro i è inserito nel sistema di convenzioni del Comune di Milano[2].

Produzioni teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • La regina delle nevi – una fiaba per adulti (2006)
  • Elettra – Quel che ne rimane (2006)
  • Prima della pensione (2006)
  • Il teatro è cominciato – un esercizio per Thomas Bernhard (2006)
  • Morbid – uno studio (2007)
  • Dare al buio (la fine l'inizio) (2008)
  • Non dirlo a nessuno (2008)
  • Mi chiamo Roberta, ho 40 anni, guadagno 250 euro al mese (2008)
  • In un luogo imprecisato (2008)
  • Lait (2009)
  • N.N. – Figli di nessuno (2010)
  • Incendi (2011)
  • Hilda (2011)
  • Maria – Oratorio di suoni e voci (2011)
  • Lotta di negro e cani (2012)
  • Eva (1912-1945) (2013)
  • Blondi (2013)
  • Ultima Notte Mia. Mia Martini. Una vita (2013)
  • Solo di me – Se non fossi stata Ifigenia sarei Alcesti o Medea (2013)
  • Magda e lo spavento (2014)
  • Non correre Amleto (2015)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata (PDF), su teatroi.org. URL consultato il 27 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2014). La scheda tecnica dello spazio di Teatro i
  2. ^ [1] Il Sistema teatrale di Milano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Teatroi.org.
  • Città Balena, su cittabalena.it. URL consultato il 27 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 7 novembre 2014).