TLC: Tables, Ladders & Chairs (2012)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
WWE TLC: Tables, Ladders & Chairs 2012
Colonna sonora "Just Another War" di Jim Johnston
Prodotto da WWE
Brand Raw e SmackDown
Data 16 dicembre 2012
Sede Barclays Center
Città Brooklyn, New York
Spettatori 15.748[1][2]
Cronologia pay-per-view
WWE Survivor Series 2012 WWE TLC: Tables, Ladders & Chairs 2012 WWE Royal Rumble 2013
Progetto Wrestling

WWE TLC: Tables, Ladders & Chairs 2012 è stata la quarta edizione di TLC: Tables, Ladders & Chairs, evento PPV prodotto dalla WWE. Si è tenuto il 16 dicembre 2012 al Barclays Center di Brooklyn, New York.

Storyline[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di Raw del 19 novembre (il giorno dopo Survivor Series) viene concessa la possibilità a Wade Barrett di affrontare l'Intercontinental Champion Kofi Kingston, avendolo eliminato la sera prima in un Survivor Series Elimination Tag Team Match, in un non-title match. Grazie della vittoria di Barrett viene sancito un match per TLC per l'Intercontinental Championship fra i due[3].

Nella puntata di Raw del 26 novembre, Ryback costringe la manger supervisor di Raw, Vickie Guerrero, a concedergli un rematch a TLC per il WWE Championship contro CM Punk, che a Survivor Series era riuscito a mantenere il titolo sconfiggendo scorrettamente lo stesso Ryback e John Cena in un Triple Threat match con l'aiuto del The Shield. Il match viene sancito e sarà un TLC match[4]. Nella puntata di Raw del 3 dicembre, però, dopo un attacco da parte di Ryback, CM Punk si procura un infortunio al ginocchio che gli impedirà di difendere il titolo a TLC, senza però esserne privato.[5] Vince McMahon annuncia sul sito della WWE che, a causa dei continui attacchi da parte dello Shield ai danni sia di Ryback che del Team Hell No (Kane e Daniel Bryan), in sostituzione si svolgerà un TLC 6-Men Tag Team Match che vedrà contrapposti Ryback e il Team Hell No contro lo Shield, e per la prima volta nella storia della WWE verrà deciso via schienamento o sottomissione[6].

Nel corso della puntata di Raw del 3 dicembre Vince McMahon costringe Vickie Guerrero a sancire un Ladder Match fra John Cena e Dolph Ziggler, con in palio il World Heavyweight Championship Money in the Bank Contract di quest'ultimo, come una sorta di punizione per aver sollevato lo scandalo AJ riguardo alla sua presunta relazione con John Cena, rivelatasi poi infondata[5].

Il 26 novembre a Raw, viene sancito il re-match per lo United States Championship, che vedrà contrapposti il campione Antonio Cesaro e R-Truth[7].

Nella puntata di SmackDown del 23 novembre il General Manager Booker T sancisce un re-match per il World Heavyweight Championship fra Sheamus e il campione The Big Show che aveva mantenuto il titolo scorrettamente a Survivor Series e che in seguito era stato colpito con 31 sediate da Sheamus. A causa di ciò l'incontrò sarà un Chairs Match[8].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Match[9] Stipulazioni Durata[1]
Dark match JTG ha sconfitto David Otunga Singles match N/A
Pre-Show Naomi ha sconfitto Layla, Kaitlyn, Alicia Fox, Natalya, Tamina, Aksana, Rosa Mendes e Cameron Santa's Little Helper Battle Royal per una title shot al WWE Divas Championship 05:24
1 Team Rhodes Scholars (Rhodes e Damien Sandow) hanno sconfitto Rey Mysterio e Sin Cara Tables match per determinare i contendenti numeri uno ai WWE Tag Team Championship 09:29
2 Antonio Cesaro (c) ha sconfitto R-Truth Singles match per il WWE United States Championship 06:38
3 Kofi Kingston (c) ha sconfitto Wade Barrett Singles match per il WWE Intercontinental Championship 08:12
4 The Shield (Dean Ambrose, Seth Rollins e Roman Reigns) hanno sconfitto Team Hell No (Daniel Bryan e Kane) e Ryback Six-man tag team Tables, Ladders and Chairs match 22:44
5 Eve Torres (c) ha sconfitto Naomi Singles match per il WWE Divas Championship 03:05
6 Big Show (c) ha sconfitto Sheamus Chairs match per il World Heavyweight Championship 14:15
7 The Miz, Alberto Del Rio e Brooklyn Brawler hanno sconfitto 3MB (Heath Slater, Jinder Mahal e Drew McIntyre) 6-Man Tag Team match 03:23
8 Dolph Ziggler ha sconfitto John Cena (con AJ Lee) Ladder match con il World Heavyweight Championship Money in the Bank contract di Ziggler in palio 23:15

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling