Suddenly I See

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Suddenly I See
SuddenlyISee.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista KT Tunstall
Tipo album Singolo
Pubblicazione 29 agosto 2005 Regno Unito
gennaio 2006 Stati Uniti
Durata 3 min : 21
Album di provenienza Eye to the Telescope
Genere Alternative rock
Etichetta Relentless Records
Produttore Steve Osborne
Registrazione 2004
Formati 7", CD, DVD
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia
(vendite: 35 000+)
Dischi di platino Canada Canada[1]
(vendite: 20 000+)
KT Tunstall - cronologia
Singolo precedente
(2005)
Singolo successivo
(2005)

Suddenly I See è il terzo singolo estratto dall'album di debutto della cantante scozzese KT Tunstall, intitolato Eye to the Telescope.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono tre diversi video musicali, uno per il Regno Unito, uno per gli Stati Uniti, e uno animato.

La versione britannica, diretta da Big TV!, è una performance semplice in cui KT Tunstall e la sua band suonano di fronte a un altro set di KT Tunstall e la sua band.

La versione Stati Uniti, diretto da Patrick Daughters, in cui si vede KT Tunstall in diverse situazioni che comportano un circo in Romania. Girato a Bucarest, il video è stato prodotto da Black Dog Films. Questa versione è andata in onda per un breve periodo negli Stati Uniti ed è apparentemente stato sostituito nelle rotazioni della versione animata.

La versione animata, diretta da Honey (cioè, il team di marito e moglie, regia di Laura Kelly e Nicholas Brooks), in cui si vede KT che gira in un mondo animato fantastico, e si impegna in attività come camminare su chitarre giganti, andare a cavallo, guidare treni in miniatura e andare alla deriva nello spazio.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La stessa canzone è un tributo al "potere femminile", ispirata alla musicista/cantautrice Patti Smith[2]. La canzone è stata descritta come dotata di "Ritmo chugging" con una "Chitarra-basso concentrata", "Irresistibile", e con una "Produzione chiara"[3]. Anche se il vero accento potrebbe essere sulla sua "Voce libera", "È nella grinta... che KT incentra veramente l'attenzione.". Stilisticamente, è stato descritto come un "Pop-country-blues ibrido".

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2006, Suddenly I See è diventato popolare negli Stati Uniti dopo essere stato utilizzato all'inizio del film Il diavolo veste Prada, con Meryl Streep e Anne Hathaway. La canzone compare anche alla fine del film Appuntamento al buio, uscito nello stesso anno, interpretato da Chris Pine (sostituita, nella versione italiana, dalla canzone Splendida degli Sugarfree). È stata anche la musica d'addio per le concorrenti femminili eliminate dal programma televisivo So You Think You Can Dance, viene usato nel finale di stagione dello show di MTV, The Hills e al termine di un episodio della seconda stagione di Ghost Whisperer e al termine del primo episodio di Ugly Betty. Appare anche come traccia nel gioco LEGO Rock Band. Essa appare anche come la musica di sottofondo nella pubblicità italiana del Nestea. Fa parte inoltre della colonna sonora del film italiano Immaturi - Il viaggio (2012).

Tracklist[modifica | modifica wikitesto]

Nel Regno Unito, il brano è stato pubblicato in tre formati per la versione singolo. Negli Stati Uniti, è stato distribuito solo per radio.

  • 7 REL21
  1. Suddenly I See (versione singolo)
  2. Moment of Madness (live)
  • CD RELCD21
  1. Suddenly I See (versione singolo)
  2. Girl & the Ghost
  • DVD RELDVD21
  1. Suddenly I See (video)
  2. Miniature Disasters (live at Glastonbury video)
  3. Get Ur Freak On(BBC Radio 1 Live Lounge)
  • Europa CD
  1. Suddenly I See (versione singolo)
  2. Girl & the Ghost
  3. Momento of Madness
  4. Get Ur Freak On (BBC Radio 1 Live Lounge)
  • Australia CD
  1. Suddenly I See (versione singolo)
  2. Other Side of the World (versione singolo)
  3. Black Horse and The Cherry Tree (versione singolo)
  4. Get Ur Freak On (BBC Radio 1 Live Lounge)
  • iTunes Singoli
  1. Suddenly I See (versione singolo)
  2. Suddenly I See (live at Webster Hall)
  • Promo CD
  1. Suddenly I See (versione radio) 03:11
  2. Suddenly I See (strumentale) 3:11

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2005/2006) Posizione raggiunta[4]
U.S. Billboard Pop 100 21
U.S. Billboard Hot 100 21
U.S. Billboard Adult Top 40 5
U.S. Billboard Adult Contemporary 10
UK Singles Chart 12
Spain Los 40 principales 16
New Zealand RIANZ Singles Charts 5
Canadian BDS Grafici 33
Canadian ARIA Singles Chart 6
Classifica Irlandese 25
Singles Chart Italiana 36

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica