Stazione di Fabriano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fabriano
stazione ferroviaria
Stazione di Fabriano.jpg
Vista dei binari 1-2
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFabriano
Coordinate43°20′43.08″N 12°54′19.8″E / 43.3453°N 12.9055°E43.3453; 12.9055Coordinate: 43°20′43.08″N 12°54′19.8″E / 43.3453°N 12.9055°E43.3453; 12.9055
LineeRoma-Ancona
Civitanova Marche-Fabriano
Urbino-Fabriano
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
GestoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1895
Binari5 + altri per merci
InterscambiAutobus urbani ed interurbani, Taxi
Dintornicentro storico di Fabriano, Museo della Carta e della Filigrana
Statistiche passeggeri
al giorno944 (2007)
all'anno344 378 (2007)
Fonte[1]

La stazione di Fabriano è la stazione che serve la città di Fabriano ed è ubicata sulla linea Roma-Ancona; dalla stessa hanno origine le linee per Pergola, il cui esercizio è sospeso, e per Civitanova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima stazione di Fabriano, posta immediatamente a nord del centro cittadino, fu inaugurata il 29 aprile 1866 insieme alla tratta di ferrovia che da Falconara Marittima raggiungeva Foligno.

In seguito all'attivazione della linea per Urbino (1895), venne spostata nella posizione attuale[2]. Il fabbricato viaggiatori della prima stazione fu adibito a uffici, ed è tuttora esistente[3].

Durante la seconda guerra mondiale, la nuova stazione venne danneggiata; il fabbricato viaggiatori venne sostituito da un edificio in stile moderno al termine del conflitto, progettato dall'architetto Paolo Perilli e inaugurato il 18 agosto 1948[4].

In seguito ai danneggiamenti della seconda guerra mondiale sulla Fermignano-Pergola nel 1944 il capolinea non fu più Urbino, ma venne spostato a Pergola dove i treni fino al novembre 2013 effettuavano un ottimo servizio.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il fabbricato viaggiatori ospita diversi servizi per i viaggiatori tra cui biglietteria, sala d'attesa, bar, agenzia viaggi e edicola, oltre alla dirigenza del movimento ferroviario.

All'interno si contano 5 binari passanti per il servizio passeggeri serviti da tre banchine collegate tramite un sottopassaggio.

La stazione dispone anche di uno scalo merci con numerosi binari sia tronchi che passanti, oltre ad una rimessa per locomotive.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Alla stazione di Fabriano circolano circa 80 treni al giorno, tra Frecciabianca (una coppia al giorno Ravenna-Roma Termini), Intercity (2 coppie Ancona-Roma Termini), Regionali Veloci (per Roma Termini) e Regionali (sia nella direttrice Ancona-Fabriano-(Foligno/Terni/Orte) che verso Macerata/Civitanova Marche).

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è classificata da RFI nella categoria silver.[5]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Biglietteria
  • Biglietteria Biglietteria self-service
  • Bar Bar
  • WC Servizi igienici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stazioni del compartimento di Ancona (PDF), su RFI, 19 dicembre 2008. URL consultato il 15 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2018).
  2. ^ Immagine Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.
  3. ^ Immagine (JPG), su digilander.libero.it.
  4. ^ Nuove tappe della ricostruzione ferroviaria, in "Ingegneria Ferroviaria" anno III n. 9 (settembre 1948), p. 529
  5. ^ La rete oggi nelle Marche, su www.rfi.it. URL consultato l'8 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]