Spitsbergen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spitsbergen
Strandflat Spitzberg.JPG
Geografia fisica
Localizzazione Mar Glaciale Artico
Coordinate 78°45′N 16°00′E / 78.75°N 16°E78.75; 16Coordinate: 78°45′N 16°00′E / 78.75°N 16°E78.75; 16
Arcipelago Isole Svalbard
Superficie 39.044 km²
Altitudine massima Newtontoppen, 1.717 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Norvegia Norvegia
   Svalbard e Jan Mayen Svalbard e Jan Mayen
Centro principale Longyearbyen
Cartografia
Spitsbergen.png
Mappa di localizzazione: Svalbard
Spitsbergen
Spitsbergen

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

Spitsbergen (nota anche col nome tedesco di Spitzbergen) è un'isola della Norvegia, la più estesa dell'arcipelago delle isole Svalbard. Occupa un'area di 39 044 km² e su di essa si trova la maggior parte della popolazione dell'arcipelago, stanziata nei centri abitati di Longyearbyen, Barentsburg, Ny-Ålesund e Svea.

Spitsbergen è bagnata a ovest dal Mare di Groenlandia, a sud dal Mare di Barents a est e a nord dal Mare Glaciale Artico. L'isola di Spitsbergen fu scoperta nel 1596 dall'esploratore neerlandese Willem Barents. Il fiordo più lungo dell'isola di Spitsbergen è l'Isfjorden, le cui acque bagnano la maggior parte dei centri abitati dell'arcipelago.
Il nome dell'isola deriva dalle 3 montagne chiamate Tre Corone.

Sull'isola vi sono anche alcune città fantasma: Advent City, Grumantbyen e Pyramiden, oltre che la stazione radio di Isfjord radio.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]