Sophie Turner (attrice)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sophie Turner nel 2017

Sophie Turner (Northampton, 21 febbraio 1996) è un'attrice britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sophie è nata a Northampton. Si trasferisce a Chesterton, nei pressi di Warwick, all'età di due anni. Frequenta la Warwick Prep School fino all'età di undici anni e in seguito si trasferisce alla King's High School.[1] Nel suo primo ruolo di attrice televisiva, Sophie interpreta Sansa Stark, la seconda figlia di casa Stark nella serie fantasy Il Trono di Spade.[1] Il suo insegnante di teatro la incoraggiò a prender parte all'audizione.[2]

Ha ricoperto il ruolo da protagonista nel film thriller Another Me, basato sull'omonimo romanzo della scrittrice scozzese Catherine MacPhail, recitando a fianco di Jonathan Rhys-Meyers e Claire Forlani.[3] Il film ha debuttato in Nord America al Toronto International Film Festival nel 2013.[4][5] Nel 2014 ha affiancato Samuel L. Jackson e Jessica Alba nel film Barely Lethal - 16 anni e spia.[6] Nello stesso anno appare come protagonista del video musicale del brano Oblivion dei Bastille. Nel gennaio 2015 Sophie viene scelta dal regista Bryan Singer per interpretare la versione adolescente della mutante Jean Grey nel film X-Men - Apocalisse, uscito nel 2016[7].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Scream Award
Screen Actors Guild Awards
Young Artist Awards
  • 2012 – Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie televisiva per Il Trono di Spade
  • 2014 – Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie televisiva per Il Trono di Spade

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sophie Turner è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN296487780 · ISNI (EN0000 0004 0173 1788 · LCCN (ENno2013019804 · GND (DE1066403236