Sony Xperia XZ Premium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sony Xperia XZ Premium
Caratteristiche tecniche
Produttore Sony
Tipo Smartphone
Reti 2G GSM, 3G HSPA, 4G LTE, quad-band
Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band (con WiFi Direct, DLNA e hotspot); Bluetooth 5.0 (con A2DP, aptX ed LE); GPS (con GLONASS, A-GPS, BDS, Galileo); NFC; USB 3.1 tipo C.
Disponibilità Giugno 2017
Sistema operativo Android 7.1 Nougat
Videocamera Fotocamera posteriore 19 megapixel, f/2.0, video 2160p@30fps, 720p@960fps Fotocamera anteriore 13 megapixel, f/2.0, 1080p
Input Touchscreen
Alimentazione Batteria ioni di litio, non removibile, 3230 mAh
CPU Chipset Qualcomm Snapdragon 835: CPU octa-core (4x2.45 GHz Kryo + 4x1.9 GHz Kryo)
GPU Adreno 540
Memoria 4 GB RAM, 64 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB con microSD
Schermo Touchscreen IPS LCD 5,46" 4K 16:9, multi-touch fino a 10 tocchi contemporanei, 16 milioni di colori.
Risoluzione 4K 3840 x 2160 pixel, 807 ppi
Dimensioni 156 x 77 x 7.9 mm
Peso 195 grammi
Predecessore Sony Xperia Z5 Premium
 

Il Sony Xperia XZ Premium è uno smartphone di Sony presentato al Mobile World Congress di Barcellona di febbraio 2017, insieme all'Xperia XZs.[1][2]

I preordini dell'XZ Premium sono iniziati in Europa il 22 maggio[3] e con vendite mondiali da giugno 2017.[4]

Si tratta del successore spirituale del Sony Xperia Z5 Premium[5] e del top di gamma della nuova gamma Xperia X di Sony dopo Xperia XZ. XZ Premium è il primo smartphone al mondo con schermo 4K HDR[6] e con fotocamera con modalità Super Slow Motion che consente di registrare moviola in risoluzione HD 720p a 960 fotogrammi al secondo[7][4]. Ha un design con vetro posteriore a specchio riflettente ed è presente nelle colorazioni Luminous Chrome, Deepsea Black e Bronze Pink.[4][8]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Design e costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Ha un design con vetro posteriore a specchio riflettente ed è presente nelle colorazioni Luminous Chrome, Deepsea Black e Bronze Pink.[4][8]

Le dimensioni sono di 156 x 77 x 7.9 millimetri ed il peso è di 195 grammi.[4]

XZ Premium è protetto sia nella parte anteriore che in quella posteriore da un vetro Corning Gorilla Glass 5[8], la parte superiore e quella inferiore sono tagliate al diamante[8] e per la fotocamera anteriore si è usato un anello in acciaio inox[8]. Nella parte frontale sono stati posizionati i due speaker stereo, la fotocamera anteriore da 13 MP, i sensori di luminosità e prossimità e il LED di notifica. Lateralmente è stato posizionato il sensore d'impronte digitali che è nel tasto d'accensione.[8]

Il dispositivo è certificato IP 65/68, resiste quindi completamente alla polvere e resiste all'acqua per 30 minuti alla profondità di 1 metro e mezzo.[4][8]

Chipset, memoria e connettività[modifica | modifica wikitesto]

XZ Premium ha un chipset Qualcomm Snapdragon 835, con processore octa-core (4 Kyro a 2.45 GHz e 4 Kyro a 1.9 GHz) e GPU Adreno 540.[4] Ha 4 GB di memoria RAM LPDDR4X[9] e 64 GB di memoria interna, espandibili con microSD fino a 256 GB.[4] Nella versione Dual SIM del dispositivo, lo slot microSD è lo stesso slot per la seconda SIM (slot ibrido).[4] L'XZ Premium ha connettività 2G GSM, 3G HSPA e 4G LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band (con WiFi Direct, DLNA e hotspot); Bluetooth 5.0 (con A2DP, aptX ed LE); GPS (con GLONASS, A-GPS, BDS, Galileo); NFC; USB 3.1 tipo C, USB Host.[4]

Schermo[modifica | modifica wikitesto]

Lo schermo è un 5.46" IPS LCD conforme ad HDR10, non supporta invece Dolby Vision, è il primo schermo per smartphone 4K HDR (mentre Sony Xperia Z5 Premium fu il primo con 4K in assoluto[10]), usa la tecnologia Sony Triluminos e la tecnologia X-Reality for mobile.[4][6][11]

Fotocamere[modifica | modifica wikitesto]

Sony ha introdotto con Xperia XZs e Xperia XZ Premium i primi sensori d'immagine a 3 strati con memoria di tipo stacked per smartphone[12]. Il nuovo sensore, conosciuto internamente come Sony IMX400, ha un chip di memoria RAM, che serve come un buffer di grandi dimensioni e veloce in cui la fotocamera può scaricare temporaneamente foto e video senza aspettare necessariamente la memorizzazione dei dati nella memoria interna dello smartphone, funzionando come la RAM di uno smartphone.[13]

La fotocamera posteriore, denominata Motion Eye, è da 19 megapixel, con obiettivo Sony G Lens da 25 mm con apertura massima di f/2.0, pixel pitch di 1,22 micrometri, triplo sensore d'immagine (Exmor RS + autofocus laser + sensore di colori RGBC-IR), messa a fuoco automatica ibrida predittiva, video in Super Slow Motion a 960 fps a risoluzione 720p per 0.18 secondi, video con ISO 12800/4000, video con stabilizzazione a 5 assi SteadyShot, video in 4K 2160p@30fps, Full HD 1080p@30/60 fps, HD 720p@120 fps, zoom digitale 8x.[4][14]

La fotocamera anteriore è una 13 megapixel con apertura massima di f/2.0, grandangolo da 22 mm e SteadyShot con stabilizzazione a 5 assi.[14]

Audio[modifica | modifica wikitesto]

Xperia XZ Premium ha il classico jack audio da 3.5 mm, ha la tecnologia di Sony di codifica audio LDAC[15] e speaker audio stereo.[4]

Batteria[modifica | modifica wikitesto]

XZ Premium ha una batteria agli ioni di litio non removibile da 3230 mAh.[4] La ricarica è consentita dalla porta USB Tipo-C con supporto ad USB 3.1. Ha inoltre incorporato la tecnologia Qualcomm QuickCharge 3.0, il risparmio energetico Smart Stamina e la tecnologia di ricarica adattiva Qnovo. Ciò consente al dispositivo di controllare in tempo reale i processi elettrochimici della cella e di regolare i parametri di carica in modo da ridurre al minimo i danni alle cellule e di estendere la durata della batteria.[16] Infine ha Battery Care, una funzione proprietaria di Sony che monitora il processo di ricarica dello smartphone per evitare l'eccessivo ricarimento.

Software[modifica | modifica wikitesto]

XZ Premium è venduto con il sistema operativo Android 7.1.1 Nougat, con la classica interfaccia utente minimalista di Sony (con le nuove funzionalità Xperia Action[17], Smart Cleaner[17]e il risparmio energetico Smart Stamina, con l'aggiunta del Qnovo Adaptive Charging e del Battery Care[18]).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Sony Xperia XZ Premium al MWC 2017: scheda tecnica e prezzo ufficiali, in Tecnocino. URL consultato il 19 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Leo Kelion, MWC 2017: Sony launches slow-mo Xperia XZ Premium phone, in BBC News, 27 febbraio 2017. URL consultato il 19 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Sony starts accepting Xperia XZ Premium pre-orders in Europe, in GSMArena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) Sony Xperia XZ Premium - Full phone specifications, su www.gsmarena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  5. ^ Sony: presentazione a porte chiuse per il successore di Xperia Z5 Premium durante il MWC 2017 - HDblog.it, android.hdblog.it. URL consultato il 19 giugno 2017.
  6. ^ a b Sony presenta Xperia XZ Premium, il primo smartphone con schermo 4K HDR, su LaStampa.it. URL consultato il 19 giugno 2017.
  7. ^ Sony XZ Premium, il primo smartphone con super slow motion, su Repubblica Tv - la Repubblica.it, 27 aprile 2017. URL consultato il 19 giugno 2017.
  8. ^ a b c d e f g (IT) Design smartphone Xperia™ XZ Premium - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 19 giugno 2017.
  9. ^ (EN) LPDDR4 or LPDDR4X?, 16 aprile 2017. URL consultato il 19 giugno 2017.
  10. ^ Pianetacellulare.it, Sony Xperia Z5 Premium con display 4K in Italia a 829 Euro. URL consultato il 19 giugno 2017.
  11. ^ (EN) Sony Xperia XZ Premium review: The showstopper, in GSMArena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  12. ^ (EN) Sony Develops the Industry's First 3-Layer Stacked CMOS Image Sensor with DRAM for Smartphones, su Sony Global - Sony Global Headquarters. URL consultato il 19 giugno 2017.
  13. ^ (EN) Sony Xperia XZ Premium review: The showstopper, in GSMArena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  14. ^ a b (IT) Specifiche complete Xperia™ XZ Premium - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 19 giugno 2017.
  15. ^ (EN) Sony Global - LDAC™: High quality wireless listening, su www.sony.net. URL consultato il 19 giugno 2017.
  16. ^ Sony Xperia XZ Premium battery life, gsmarena.com.
  17. ^ a b (IT) Xperia™ XZ Premium: lo smartphone che si adatta a te - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 18 agosto 2017.
  18. ^ (IT) La nostra migliore batteria per smartphone - Xperia™ XZ Premium - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 18 agosto 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia