Sony Xperia XZ Premium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sony Xperia XZ Premium
Xperia XZ Premium Logo.png
Xperia XZ Premium.png
Caratteristiche tecniche
ProduttoreSony
TipoSmartphone
Reti2G GSM, 3G HSPA, 4G LTE, quad-band
ConnettivitàWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band (con WiFi Direct, DLNA e hotspot); Bluetooth 5.0 (con A2DP, aptX ed LE); GPS (con GLONASS, A-GPS, BDS, Galileo); NFC; USB 3.1 tipo C.
DisponibilitàGiugno 2017
Sistema operativoAndroid 7.1 Nougat
VideocameraFotocamera posteriore 19 megapixel, f/2.0, video 2160p@30fps, 720p@960fps Fotocamera anteriore 13 megapixel, f/2.0, 1080p
InputTouchscreen
AlimentazioneBatteria ioni di litio, non removibile, 3230 mAh
CPUChipset Qualcomm Snapdragon 835: CPU octa-core (4x2.45 GHz Kryo + 4x1.9 GHz Kryo)
GPUAdreno 540
Memoria4 GB RAM, 64 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB con microSD
SchermoTouchscreen IPS LCD 5,46" 4K 16:9, multi-touch fino a 10 tocchi contemporanei, 16 milioni di colori.
Risoluzione4K 3840 x 2160 pixel, 807 ppi
Dimensioni156 x 77 x 7.9 mm
Peso195 grammi
PredecessoreSony Xperia Z5 Premium
 

Il Sony Xperia XZ Premium è uno smartphone di Sony presentato al Mobile World Congress di Barcellona di febbraio 2017, insieme all'Xperia XZs.[1][2]

I preordini dell'XZ Premium sono iniziati in Europa il 22 maggio[3] e con vendite mondiali da giugno 2017.[4]

Si tratta del successore spirituale del Sony Xperia Z5 Premium[5] e del top di gamma della nuova gamma Xperia X di Sony dopo Xperia XZ. XZ Premium è il primo smartphone al mondo con schermo 4K HDR[6] e con fotocamera con modalità Super Slow Motion che consente di registrare moviola in risoluzione HD 720p a 960 fotogrammi al secondo[7][4]. Ha un design con vetro posteriore a specchio riflettente ed è presente nelle colorazioni Luminous Chrome, Deepsea Black e Bronze Pink.[4][8]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Design e costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Ha un design con vetro posteriore a specchio riflettente ed è presente nelle colorazioni Luminous Chrome, Deepsea Black e Bronze Pink.[4][8]

Le dimensioni sono di 156 x 77 x 7.9 millimetri ed il peso è di 195 grammi.[4]

XZ Premium è protetto sia nella parte anteriore che in quella posteriore da un vetro Corning Gorilla Glass 5[8], la parte superiore e quella inferiore sono tagliate al diamante[8] e per la fotocamera anteriore si è usato un anello in acciaio inox[8]. Nella parte frontale sono stati posizionati i due speaker stereo, la fotocamera anteriore da 13 MP, i sensori di luminosità e prossimità e il LED di notifica. Lateralmente è stato posizionato il sensore d'impronte digitali che è nel tasto d'accensione.[8]

Il dispositivo è certificato IP 65/68, resiste quindi completamente alla polvere e resiste all'acqua per 30 minuti alla profondità di 1 metro e mezzo.[4][8]

Chipset, memoria e connettività[modifica | modifica wikitesto]

XZ Premium ha un chipset Qualcomm Snapdragon 835, con processore octa-core (4 Kyro a 2.45 GHz e 4 Kyro a 1.9 GHz) e GPU Adreno 540.[4] Ha 4 GB di memoria RAM LPDDR4X[9] e 64 GB di memoria interna, espandibili con microSD fino a 256 GB.[4] Nella versione Dual SIM del dispositivo, lo slot microSD è lo stesso slot per la seconda SIM (slot ibrido).[4] L'XZ Premium ha connettività 2G GSM, 3G HSPA e 4G LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band (con WiFi Direct, DLNA e hotspot); Bluetooth 5.0 (con A2DP, aptX ed LE); GPS (con GLONASS, A-GPS, BDS, Galileo); NFC; USB 3.1 tipo C, USB Host.[4]

Schermo[modifica | modifica wikitesto]

Lo schermo è un 5.46" IPS LCD conforme ad HDR10, non supporta invece Dolby Vision, è il primo schermo per smartphone 4K HDR (mentre Sony Xperia Z5 Premium fu il primo con 4K in assoluto[10]), usa la tecnologia Sony Triluminos e la tecnologia X-Reality for mobile.[4][6][11]

Fotocamere[modifica | modifica wikitesto]

Sony ha introdotto con Xperia XZs e Xperia XZ Premium i primi sensori d'immagine a 3 strati con memoria di tipo stacked per smartphone[12]. Il nuovo sensore, conosciuto internamente come Sony IMX400, ha un chip di memoria RAM, che serve come un buffer di grandi dimensioni e veloce in cui la fotocamera può scaricare temporaneamente foto e video senza aspettare necessariamente la memorizzazione dei dati nella memoria interna dello smartphone, funzionando come la RAM di uno smartphone.[13]

La fotocamera posteriore, denominata Motion Eye, è da 19 megapixel, con obiettivo Sony G Lens da 25 mm con apertura massima di f/2.0, pixel pitch di 1,22 micrometri, triplo sensore d'immagine (Exmor RS + autofocus laser + sensore di colori RGBC-IR), messa a fuoco automatica ibrida predittiva, video in Super Slow Motion a 960 fps a risoluzione 720p per 0.18 secondi, video con ISO 12800/4000, video con stabilizzazione a 5 assi SteadyShot, video in 4K 2160p@30fps, Full HD 1080p@30/60 fps, HD 720p@120 fps, zoom digitale 8x.[4][14]

La fotocamera anteriore è una 13 megapixel con apertura massima di f/2.0, grandangolo da 22 mm e SteadyShot con stabilizzazione a 5 assi.[14]

Audio[modifica | modifica wikitesto]

Xperia XZ Premium ha il classico jack audio da 3.5 mm, ha la tecnologia di Sony di codifica audio LDAC[15] e speaker audio stereo.[4]

Batteria[modifica | modifica wikitesto]

XZ Premium ha una batteria agli ioni di litio non removibile da 3230 mAh.[4] La ricarica è consentita dalla porta USB Tipo-C con supporto ad USB 3.1. Ha inoltre incorporato la tecnologia Qualcomm QuickCharge 3.0, il risparmio energetico Smart Stamina e la tecnologia di ricarica adattiva Qnovo. Ciò consente al dispositivo di controllare in tempo reale i processi elettrochimici della cella e di regolare i parametri di carica in modo da ridurre al minimo i danni alle cellule e di estendere la durata della batteria.[16] Infine ha Battery Care, una funzione proprietaria di Sony che monitora il processo di ricarica dello smartphone per evitare l'eccessivo ricaricamento.

Software[modifica | modifica wikitesto]

XZ Premium è venduto con il sistema operativo Android 7.1.1 Nougat, con la classica interfaccia utente minimalista di Sony (con le nuove funzionalità Xperia Action[17], Smart Cleaner[17]e il risparmio energetico Smart Stamina, con l'aggiunta del Qnovo Adaptive Charging e del Battery Care[18]).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Sony Xperia XZ Premium al MWC 2017: scheda tecnica e prezzo ufficiali, in Tecnocino. URL consultato il 19 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Leo Kelion, MWC 2017: Sony launches slow-mo Xperia XZ Premium phone, in BBC News, 27 febbraio 2017. URL consultato il 19 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Sony starts accepting Xperia XZ Premium pre-orders in Europe, in GSMArena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) Sony Xperia XZ Premium - Full phone specifications, su www.gsmarena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  5. ^ Sony: presentazione a porte chiuse per il successore di Xperia Z5 Premium durante il MWC 2017 - HDblog.it, su android.hdblog.it. URL consultato il 19 giugno 2017.
  6. ^ a b Sony presenta Xperia XZ Premium, il primo smartphone con schermo 4K HDR, su LaStampa.it. URL consultato il 19 giugno 2017.
  7. ^ Sony XZ Premium, il primo smartphone con super slow motion, su Repubblica Tv - la Repubblica.it, 27 aprile 2017. URL consultato il 19 giugno 2017.
  8. ^ a b c d e f g (IT) Design smartphone Xperia™ XZ Premium - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 19 giugno 2017.
  9. ^ (EN) LPDDR4 or LPDDR4X?, 16 aprile 2017. URL consultato il 19 giugno 2017.
  10. ^ Pianetacellulare.it, Sony Xperia Z5 Premium con display 4K in Italia a 829 Euro. URL consultato il 19 giugno 2017.
  11. ^ (EN) Sony Xperia XZ Premium review: The showstopper, in GSMArena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  12. ^ (EN) Sony Develops the Industry's First 3-Layer Stacked CMOS Image Sensor with DRAM for Smartphones, su Sony Global - Sony Global Headquarters. URL consultato il 19 giugno 2017.
  13. ^ (EN) Sony Xperia XZ Premium review: The showstopper, in GSMArena.com. URL consultato il 19 giugno 2017.
  14. ^ a b (IT) Specifiche complete Xperia™ XZ Premium - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 19 giugno 2017.
  15. ^ (EN) Sony Global - LDAC™: High quality wireless listening, su www.sony.net. URL consultato il 19 giugno 2017.
  16. ^ Sony Xperia XZ Premium battery life [collegamento interrotto], su gsmarena.com.
  17. ^ a b (IT) Xperia™ XZ Premium: lo smartphone che si adatta a te - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 18 agosto 2017.
  18. ^ (IT) La nostra migliore batteria per smartphone - Xperia™ XZ Premium - Sony Mobile (Italia), su Sony Mobile (Italia). URL consultato il 18 agosto 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia