Smosh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ian Hecox (sinistra) e Anthony Padilla (destra) al VidCon del 2014.
(EN)

« Shut Up! »

(IT)

« Taci! »

(Frase d'apertura di ogni video degli Smosh)

Gli Smosh sono un duo comico statunitense di creatori di video attraverso YouTube, composto da Anthony Padilla (16 settembre 1987) e Ian Andrew Hecox (30 novembre 1987).[1]

Il loro canale ha visto per tre volte il coronamento per quello con più iscritti sul sito: dal maggio al giugno 2006, dall'aprile 2007 al settembre 2008 e dal gennaio all'agosto 2013.[2] Ad agosto 2016 conta 22,3 milioni di iscritti e 5.8 miliardi di visualizzazioni totali. Possiedono diversi altri canali canali: Smosh 2nd Channel, Smosh Games, Shut Up! Cartoons, ElSmosh e Smosh France.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Anthony e Ian sono nati entrambi nel 1987 ed hanno frequentato l'American River College a Carmichael, presso la loro città natale, Sacramento.[3] All'incirca nel 2002 Anthony incomincia a postare animazioni flash su Newgrounds e di li a poco a lui si unisce Ian; i due realizzano quindi una serie di video comedy rap o rock demenziale relativi a videogiochi o cartoni animati, quali ad esempio Mortal Kombat, Power Rangers o le Tartarughe Ninja. Originariamente tali produzioni non avrebbero dovuto comparire su YouTube, e Smosh.com sarebbe dovuto essere un forum libero di un gruppo di amici della scuola superiore di Carmichael; visto il successo riscosso tra i conoscenti iniziano però nel 2005 la pubblicazione online.[4]

Il nome "Smosh" deriva da un errore di comprensione fonetica di Padilla; che fraintese la spiegazione di un amico inerente al "mosh pit".[4]

Pokémon Theme Music Video: 2005–2006[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei primi video del duo è stato "Pokémon Theme Music Video", pubblicato nel novembre 2005. Il video, una reinterpretazione in chiave comica della sigla inglese dell'anime Pokémon, ebbe più di 24.7 milioni di visualizzazioni, diventando il video più visto di YouTube all'epoca.[5] Nel giugno 2007 il video è stato rimosso a causa di un reclamo di violazione di copyright da parte di Shogakukan, sebbene siano tuttora presenti sul sito copie del video caricate da altri profili.

La popolarità raggiunta con il video porta il duo a comparire sull'edizione del 13 dicembre 2006 del TIME come "Person of the Year: You". In seguito la coppia amplia le sue produzioni ed incomincia a pubblicare una serie di sketch comici oltre agli abituali video musicali, che li porta nel marzo 2007 a vincere il premio per la migliore commedia alla premiazione degli YouTube Video Awards grazie a "Smosh Short 2: Stranded".

In seguito Ian e Anthony realizzano un video intitolato "Pokémon Theme Song Revenge", dove reinterpretano la sigla della prima serie dei Pokémon e distruggono la copyright che ha eliminato il loro video.

Successo in YouTube: 2006-2012[modifica | modifica wikitesto]

Hecox e Padilla al VidCon 2012.

Negli anni successivi il canale comincia a diversificarsi; nascono diverse serie quali Food Battle e The Damn Neighbor. Dal 2009 cambiano la grafica del sito e decidono di inserire gli extra per ogni video.

Nel gennaio 2010, gli Smosh lanciano un blog relativo a una serie di curiosità sulla cultura popolare chiamato Smosh Pit; oltretutto danno vita alla web-serie Ian is Bored, che pubblica diverse tipologie di video tra le quali Mail time with Smosh in cui Ian e Anthony aprono le lettere inviate dai fan, Lunchtime with Smosh, nella quale i due mangiano pietanze particolari e rispondono a domande su Twitter, e Ask Charlie, serie interattiva pubblicata tra maggio 2010 e dicembre 2011 con protagonista Charlie, un porcellino d'India antropomorfo dal linguaggio grossolano ed un marcato accento britannico. Altra serie di grande successo si rivela If (Blank) Was Real.[6]

Sui primi del 2010 inoltre, gli Smosh creano la iShut Up App per telefoni android, come parte della sponsorizzazione Google. Il prodotto viene in seguito venduto nei negozi di applicazioni iTunes. Contemporaneamente a ciò, viene pubblicato il primo album della coppia: Sexy Album, che nei due anni successivi è seguito prima da If Music Were Real e in seguito da Smoshtastic.[7] Nel novembre 2011 il video maggiormente visualizzato degli Smosh diviene "Beef'n Go".

Espansione e film: 2012-presente[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del 2012, il duo inaugura tre canali: El Smosh, con video doppiati in spagnolo,[8] Shut Up! Cartoons, con vari video animati,[9] e Smosh Games, riguardanti gameplay, commentary, review ed articoli inerenti ai videogiochi.[10] Hecox e Padilla sono inoltre stati ospiti di un episodio dello show statunitense Ask a Naked Guy,[11] nonché come doppiatori in una puntata della webserie comico-fantascientifica Red vs. Blue.[12]

Nel febbraio 2013 gli Smosh rilasciano il videogioco per iPad, iPhone e iPod Super Head Esploder X.[13][14] Il 24 luglio 2013, Ian ed Anthony annunciano attraverso il loro canale YouTube di aver iniziato una campagna di raccolta fondi su Indiegogo per la creazione di un videogioco ispirato a Food Battles. Il gioco sarà un platform/action tridimensionale disponibile inizialmente per PC, Android ed iOS. Il duo dichiara inoltre che per l'ideazione del gioco trarrà spunto dalle loro serie preferite: The Legend Of Zelda, Crash Bandicoot e The Witcher. Dei fondi racimolati, i due hanno poi dato il 10% in beneficenza.[15]

Nell'agosto 2013, il duo perde il primato del canale YouTube con più iscritti, lasciando il posto allo svedese PewDiePie;[16] il 30 novembre dello stesso anno esce il quarto album del duo: The Sweet Sound of Smosh.

Nel febbraio 2014 è pubblicata l'app che permette di accedere ai loro contenuti da dispositivi mobili e da Xbox One.[17] Nello stesso anno viene ufficializzato il canale Smosh France che ripropone i contenuti del primo in lingua francese. Nel marzo lanciano nuovamente il network Smosh Games Alliance che riunisce diversi canali che trattano di videogiochi sotto una mutua collaborazione e retribuzione. Nel 2015 il duo annuncia che Noah Grossman, Keith Leak II, Courtney Miller, Olivia Sui e Shayne Topp (gruppo in seguito conosciuto come "Smosh Squad") entrano a far parte del cast regolare dei video di Smosh. In particolare dal maggio 2015 viene pubblicato ogni due settimane un episodio della web serie Every (Blank) Ever.

Il 18 settembre 2014 la Lionsgate annuncia di star sviluppando un film incentrato sul duo comico con Alex Winter alla regia e nel cast,[18] oltre a Hecox e Padilla, gli YouTuber Jenna Marbles, Grace Helbig, Harley Morenstein, Shane Dawson, Markiplier e l'ex-wrestler Stone Cold Steve Austin.[19][20] Il suddetto film Smosh: The Movie arriva nelle sale il 23 luglio 2015.[21]

Dal gennaio 2016 danno avvio ad una web sitcom sul canale principale nota come Part Timers, che narra la storia di una sala giochi per bambini chiamata Pork E. Pine's. La serie presenta oltre a Grossman, Hecox e Padilla, i nuovi attori Cat Alter, Jade Martz, Casey Webb e Natalie Whittle, e viene pubblicato un episodio ogni lunedì. Gli Smosh daranno inoltre la voce a due personaggi del film animato di Angry Birds, in uscita il 20 maggio 2016.[22]

Canali[modifica | modifica wikitesto]

Smosh (youtube.com/smosh)

Il canale principale che posta sketch comici e serie di video che vedono la partecipazione fissa di Noah Grossman, Ian Hecox, Keith Leak II, Courtney Miller, Anthony Padilla, Olivia Sui, and Shayne Topp. I video sono attualmente caricati ogni venerdì, lunedì e ogni due martedì. I retroscena il giorno seguente ad ogni video. Nel maggio 2016 conta più di 22 milioni di iscritti e 5.5 miliardi di visualizzazioni totali. Ogni membro della Smosh Squad possiede a sua volta un canale indipendente.

Smosh 2nd Channel (youtube.com/IanH)

Il canale era originariamente noto come IanH e pubblicava vlog e video senza copione. Una volta modificato il nome pubblica diverse tipologie di video che vedono la partecipazione di tutto il cast di Smosh. Attualmente Hecox e Padilla di occupano di Smosh is Bored e Lunchtime with Smosh ogni lunedì, la Smosh Squad dei Squad Vlogs ogni giovedì, Grossman di Put It In My Mouth o Miller e Sui di Smosh's Seriously Super Stupid Sleepover ogni sabato. Smosh Pit Weekly era una serie condotta da Takahashi dal 2011 al 2015, pubblicata i sabato.

Smosh Games (youtube.com/SmoshGames)

Il canale pubblica diversi video alla settimana che consistono in Let's Play o commenti a videogiochi. Padilla e Hecox appaiono raramente lasciando posto al cast regolare composto da Wesley "Wes The Editor" Johnson, David "Lasercorn" Moss, Joshua "Jovenshire" Ovenshire, Amra "Flitz" Ricketts, Matthew Sohinki e Mari Takahashi. Nel maggio 2016 conta più di 6.7 milioni di iscritti e più di 2 miliardi di visualizzazioni totali.

Shut Up! Cartoons (youtube.com/ShutUpCartoons)

Il canale pubblica serie animate da diversi creatori. Nel maggio 2016 conta più 1.9 milioni di iscritti.

ElSmosh (youtube.com/ElSmosh)

Il canale pubblica una scelta di video di Smosh o Smosh Games doppiati in spagnolo. Nel maggio 2016 conta più 2.5 milioni di iscritti.

Smosh France (youtube.com/TheFrenchSmosh)

Il canale pubblica una scelta di video di Smosh o Smosh Games sottotitolati in francese, gestito dai fan. Nel maggio 2016 conta più 130 mila di iscritti.

Smosh Games Alliance (youtube.com/SmoshGamesAlliance)

Il canale pubblica video di videogiochi caricati da fan per incentivare i canali altrui. Presenta inoltre diversi tutorial. Nel maggio 2016 conta più 180 mila di iscritti.

AnthonyPadilla (youtube.com/AnthonyPadilla)

Il canale, ormai in disuso, pubblicava vlog di Padilla. Nel maggio 2016 conta più 1.1 milioni di iscritti.

Kalel (youtube.com/WatchUsLiveAndStuff)

Il canale, correlato a Smosh dal giugno 2013 all'ottobre 2014, era originariamente noto come WatchUsLiveAndStuff e presentava vlog di Padilla con la sua fidanzata ufficiale Kalel. In seguito alla rottura della coppia, il canale rimane alla ragazza che pubblica video di vario genere, generando diverse controversie dal momento che ha deciso di eliminare tutti i video caricati precedentemente con il fidanzato (fortunatamente ricaricati dai fan da diversi altri canali). Nel maggio 2016 conta più 1.9 milioni di iscritti.

New AskCharlie EVERY WEDNESDAY (youtube.com/askcharlie)

Il canale, ormai in disuso, dal maggio 2010 al dicembre 2011 pubblicava la serie AskCharlie. Nel maggio 2016 conta più 330 mila di iscritti

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attori[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Dettagli
Sexy Album
  • Data di pubblicazione: 15 dicembre 2010
  • Formato: CD, download digitale
If Music Were Real
  • Data di pubblicazione: 10 novembre 2011
  • Formato: CD, download digitale
Smoshtastic
  • Data di pubblicazione: 3 dicembre 2012
  • Formato: download digitale
The Sweet Sound of Smosh
  • Data di pubblicazione: 30 novembre 2013
  • Formato: download digitale
Shut Up! And Listen
  • Data di pubblicazione: 10 dicembre 2015
  • Formato: download digitale

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Padilla e Hecox agli Streamy Awards
  • YouTube Awards
  • Webby Award
    • 2009 - Candidato a video sperimentale e strano[25]
    • 2010 - Candidato a video virale[26]
    • 2013 - Candidato a forma breve di intrattenimento di marca[27]
  • Streamy Awards
    • 2013 - Candidato a miglior serie comica, personalità dell'anno, miglior serie animata[28]
    • 2014 - Miglior canale, show o serie comica per Smosh Games, candidato a miglior canale, show o serie comica per Smosh[29]
    • 2015 - Candidato a miglior canale, show o serie comica per Smosh Games, spettacolo dell'anno per Smosh
  • Social Star Awards
    • 2013 - Star dei media statunitensi, candidato a spettacolo sociale più popolare[30][31][32]
  • Screenchart! Channel Awards
    • 2014 - Candidato a miglior performance musicale[33]
  • Shorty Awards
    • 2015 - Star di YouTube dell'anno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) About Us, Smosh. URL consultato il 23 ottobre 2011.
  2. ^ (EN) smosh's Channel, YouTube. URL consultato il 2 gennaio 2012.
  3. ^ (EN) BB Suggests: The Best of Web TV, Batch Buzz, 13 novembre 2009. URL consultato il 16 novembre 2009.
  4. ^ a b Filmato audio(EN) Partners Project, Smosh Exclusive Interview: The Partners Project Episode 13, su YouTube, 10 marzo 2011. URL consultato il 25 dicembre 2011.
  5. ^ (EN) Virginia Heffernan, Comic shorts, home on the Web, The New York Times, 4 aprile 2006. URL consultato il 23 novembre 2009.
  6. ^ (EN) Tina Amini, It's Silly When Video Games Try To Be Real, su Kotaku. URL consultato il 06 maggio 2016.
  7. ^ Troy Dreier, Smosh: YouTube Gods and Unlikely Online Video Superstars - Streaming Media Magazine, su Streaming Media Magazine. URL consultato il 06 maggio 2016.
  8. ^ (EN) Smosh, SMOSH EN ESPAÑOL!, youtube.com, 22 febbraio, 2012.
  9. ^ (EN) Smosh, 'SHUT UP! CARTOONS' IS HERE, youtube.com, 30 aprile, 2012.
  10. ^ (EN) Smosh, OMG! Smosh Games!, youtube.com, 26 settembre 2012.
  11. ^ Crushable Staff, There’s Nothing More American Than Watching Ask A Naked Guy, crushable.com, 4 luglio 2012.
  12. ^ (EN) Smosh's Official Twitter, twitter.com, 28 giugno 2011.
  13. ^ (EN) Smosh Super Head Esploder X, Apple Inc., 23 maggio 2013.
  14. ^ Filmato audio(EN) Smosh, Most Violent Game Ever!?, su YouTube, 15 febbraio 2013.
  15. ^ Filmato audio(EN) Smosh, Food Battle: THE GAME [Update #1], su YouTube, 29 luglio 2013.
    «And 10% of all the money raised during the campaign is gonna go to a charity of your guys' choice.».
  16. ^ (EN) playground, YouTube ha un nuovo re. Il record del ventiquattrenne PewDiePie, repubblica.it, 19 agosto 2013.
  17. ^ Smosh | Smosh on Xbox One, su support.xbox.com. URL consultato il 06 maggio 2016.
  18. ^ (EN) Kristen Acuna, Lionsgate Is Making A Movie With Two of YouTube's Biggest Stars, Business Insider. URL consultato il 19 settembre 2014.
  19. ^ (EN) Bree Brouwer, Smosh Gets A Movie Deal Through Lionsgate, DEFY Media, AwesomenessTV, Tubefilter, 18 settembre 2014. URL consultato il 22 settembre 2014.
  20. ^ (EN) Todd Spangler, Lionsgate Acquires Rights to ‘The Smosh Movie,’ Starring YouTube Comedy Duo, Variety. URL consultato il 3 novembre 2014.
  21. ^ (EN) Todd Spangler, 'Smosh: The Movie' Starring YouTube Comedy Duo Set to Premiere in July, su Variety, 15 aprile 2015. URL consultato il 16 aprile 2015.
  22. ^ (EN) The Cast and First Image from the Angry Birds Movie Revealed!, comingsoon.net, 1 ottobre 2014. URL consultato il 17 dicembre 2014.
  23. ^ (EN) YouTube Video Awards, Best Comedy Video, YouTube. URL consultato il 10 aprile 2013.
  24. ^ (EN) Jake Coyle, YouTube Awards announces winners, NBCNews. URL consultato il 10 aprile 2013.
  25. ^ (EN) The Webby Awards Gallery + Archive, Webby Awards. URL consultato il 10 aprile 2013.
  26. ^ (EN) The Webby Awards Gallery + Archive, Webby Awards. URL consultato il 10 aprile 2013.
  27. ^ (EN) The Webby Awards Gallery + Archive, Webby Awards. URL consultato il 28 maggio 2013.
  28. ^ (EN) 3rd Annual Nominees & Winners, Streamy Awards. URL consultato il 10 aprile 2013.
  29. ^ (EN) 4th Annual Nominees, The Streamy Awards. URL consultato il 6 ottobre 2014.
  30. ^ (EN) Superstars and Superfans are Connected through The Social Stars Awards 2013, shinesquad. URL consultato il 10 aprile 2013.
  31. ^ (EN) Social Star Awards 2013 Shortlist Chart, starcount. URL consultato il 10 aprile 2013.
  32. ^ (EN) Social Star Awards 2013: List of winners, The Straits Times Communities, 23 maggio 2013. URL consultato il 28 maggio 2013.
  33. ^ (EN) 1st Annual Screenchart! Channel Awards, Screenchart!. URL consultato il 28 dicembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]