Se io non avessi te

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Se io non avessi te
Se io non avessi te.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaNek
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 novembre 1998
Durata3:50
Album di provenienzaIn due
GenerePop rock
EtichettaWarner Music Italy
ProduttoreNek, Massimo Varini, Rolando D'Angeli, David Sabiu[1]
Registrazione1998
FormatiCD
Nek - cronologia
Singolo precedente
(1997)
Singolo successivo
(1998)

Se io non avessi te è un brano pop rock cantato da Nek e scritto con Massimo Varini e Antonello De Sanctis[1] nel 1998. È il primo singolo estratto dall'album In due, uscito il 4 novembre di quell'anno in Europa, America Latina e Giappone.

Con questo brano partecipa durante l'estate al Festivalbar 1998 e vince a quasi fine stagione il premio della radio Un disco per l'Europa della kermesse.

La canzone è stata poi inserita nelle raccolte The Best of Nek - L'anno zero ed E da qui - Greatest Hits 1992-2010.

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il video della canzone mostra Nek cantare e suonare la chitarra in mezzo a delle parabole per le antenne. Durante la durata del video si vede una ragazza vestita come argentata ed illuminata dalle luci dietro di lei.

Accuse di Plagio[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni successivi, il brano ha fatto molto discutere a causa dell'enorme somiglianza dell'assolo con la sigla di apertura del celebre videogioco del 1997 Dragon Ball: Final Bout, poi parzialmente ricampionata da Giorgio Vanni per la sigla italiana della serie animata, andata in onda su Italia 1 a partire dal 7 giugno 1999.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Se io non avessi te – 3:53
  2. Laura non c'è (Versione live) – 3:49

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Nek - voce, cori, basso
  • David Sabiu - cembalo
  • Massimo Varini - chitarra, cori
  • Walter Sacripanti - batteria

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica