Walking Away (Craig David)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Walking Away
Walking Away.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaCraig David
Tipo albumSingolo
Pubblicazione31 ottobre 2000
Durata3:24
Album di provenienzaBorn to Do It
GenereContemporary R&B
EtichettaAtlantic
ProduttoreMark Hill
Registrazione1999
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'oroNuova Zelanda Nuova Zelanda[1]
(vendite: 7 500+)
Regno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 400 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[3]
(vendite: 70 000+)
Craig David - cronologia
Singolo precedente
(2000)
Singolo successivo
Rendezvous
(2001)
Nek - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2010)

Walking Away è un singolo del cantante britannico Craig David, pubblicato il 31 ottobre 2000 come terzo estratto dal primo album in studio Born to Do It.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nel brano il cantante fa uso dell'Auto-Tune e racconta l'abbandono della fidanzata, che non aveva fiducia in lui. Si può interpretare anche come il sentirsi fuori posto e a disagio in una situazione più generica, e quindi preferire andare via. Musicalmente molti hanno notato una fortissima somiglianza della progressione di accordi di Walking Away con quella di "One" degli U2.

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Il brano ha raggiunto la posizione numero 1 in Nuova Zelanda dove è diventato il singolo più venduto del 2001.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip mostra Craig David con la sua fidanzata all'interno di un'automobile, mentre lei sembra piuttosto alterata e urla contro di lui. Lui accende la radio e la canzone parte. Poi il cantante scende dall'auto ed intorno a lui lo scenario cambia continuamente, mentre lui continua a muoversi.

Versione 2008[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 Craig David ha reinterpretato il brano in versione duetto includendolo nel suo primo Greatest Hits, avvalendosi della collaborazione di quattro differenti artisti europei: Lynnsha (Francia), Nek (Italia), Álex Ubago (Spagna) e Monrose (Germania).

In Italia a dicembre 2008 la versione interpretata insieme a Nek raggiunge la quattordicesima posizione della classifica ufficiale FIMI[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica