SEDEX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il SEDEX (Mercato telematico dei Securitised Derivatives) è il mercato italiano dove si scambiano i contratti Covered Warrant e Certificates. La Borsa Italiana stabilisce i quantitativi minimi scambiabili[1]. Il mercato SEDEX ha sostituito nel 2004 il Mercato telematico dei Covered Warrant MCW.

Sul SeDeX vengono negoziati:

  1. Covered Warrant
  2. Certificates
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Covered warrant e Certificates.

Tipologia di contratti scambiati su SeDeX[modifica | modifica wikitesto]

I contratti scambiati sul SeDex, come i covered warrant ed i certificates, sono ripartiti in classi omogenee:

  1. Covered Warrant "Plain Vanilla": sono covered warrant Put/Call;
  2. Covered Warrant Strutturati ed Esotici: sono covered warrant composti di combinazioni di call e put o con caratteristiche esotiche;
  3. Leverage Certificates: certificati che replicano, con un effetto leva, una particolare attività sottostante;
  4. Investiments Certificates: certificati che replicano senza effetto leva (Classe A) ovvero che replicano con caratteristiche accessorie o esotiche (Classe B) una particolare attività sottostante.

Operatori presenti sul mercato SeDeX[modifica | modifica wikitesto]

Gli operatori possono assumere la figura di:

  • broker (in conto terzi );
  • dealer (in conto proprio);
  • broker-dealer (in conto proprio e conto terzi);
  • market maker o specialista obbligatorio (emittenti).

I Market maker espongono costantemente delle proposte in acquisto (denaro) ed in vendita (lettera), che non si discostino tra loro in misura superiore al differenziale massimo stabilito da Borsa Italiana.

Modalità di negoziazione[modifica | modifica wikitesto]

Sul SeDeX gli scambi avvengono attraverso un book di negoziazione il cui funzionamento è simile a quello del MTA, tuttavia con le seguenti peculiarità[2]:

  • nel mercato dei covered warrant il prezzo ufficiale ed il prezzo di riferimento coincidono;
  • il regolamento prevede per i covered warrant (come per le azioni) una fase di apertura, una fase di negoziazione continua e una fase di chiusura, ma le Istruzioni al regolamento (Titolo IA.5) stabiliscono che le negoziazioni avvengono solo con la modalità di negoziazione continua.
  • Gli orari di negoziazione dei covered warrant e dei certificates sono:
08.00 – 09.00 cancellazione proposte;
09.05 – 17.25 negoziazione continua.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regolamento dei mercati organizzati da Borsa italiana Spa, Articoli 4.2.1 Comma 1 [collegamento interrotto], su borsaitaliana.it. URL consultato il 2 aprile 2009.
  2. ^ Istruzioni al Regolamento di Borsa italiana Spa, Titolo IA.5, su borsaitaliana.it. URL consultato il 3 aprile 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Sironi, C. Tabacchi, D. Tortoriello, Codice del sistema finanziario, Pubblicato da Alpha Test, 2004 ISBN 88-483-0510-5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia