Mercato derivato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mercato dei derivati)
Jump to navigation Jump to search

Un mercato derivato (o mercato dei derivati) è un mercato finanziario nel quale si negozia un'opzione o un altro strumento derivato (forwards, futures, option, SWAP). I derivati, insieme alle azioni e alle obbligazioni, forma un gruppo di prodotti finanziari chiamati valori mobiliari.

In un mercato derivato si regolano i contratti a scadenza (ovvero gli strumenti derivati) e non si tratta direttamente l'attività sottostante. Per queste caratteristiche si contrappone al mercato cash. I due tipi di mercato sono separati organizzativamente ma non logicamente.

Sul mercato dei derivati ci sono operazioni speculative e altre che si originano dall'idea di coprirsi dal rischio di un portafoglio esistente (operazioni di hedging). Il mercato dei derivati è molto liquido e ampio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia