Exchange-traded commodity

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una exchange-traded commodity (ETC) è uno strumento finanziario ibrido (contratto derivato), emesso da società Special Purpose Vehicle (SPV) a fronte dell'investimento diretto nelle materie prime fisiche (ad esempio l'argento, l'oro, il palladio e il platino) o, più spesso, in contratti derivati sulle materie prime (beni coloniali, bestiame, fonti energetiche, materie agricole, metalli industriali e metalli preziosi).

Il prezzo degli ETC è pertanto legato direttamente o indirettamente all'andamento del sottostante, esattamente come il prezzo degli ETF è legato al valore dell'indice a cui fanno riferimento. Sono ibridi perché, investendo su merci o panieri di merci, non sono identificabili per ciò che riguarda l'armonizzazione.

Molti ETC possono essere venduti allo scoperto (short selling), puntando cioè al ribasso del loro prezzo, oppure possono essere posizionati con effetto leva (leveraged) per amplificarne le variazioni di prezzo, sia al rialzo che al ribasso.

A differenza di altri ETF, gli ETC sulle materie prime non distribuiscono dividendi.

La banca depositaria a differenza dei fondi non è di fondamentale importanza. Gli ETC assicurano un semplice ed immediato accesso ad una vasta gamma di commodity e sono quotati nelle più importanti borse europee.

Tra i fattori di rischio vi sono la possibilità che il prezzo dell'ETC scenda intaccando il capitale, il rischio cambio (sono quotati in dollari americani) e la probabilità che la quotazione dell'ETC non segua il prezzo corrente (spot) della materia prima se collegata a contratti su prezzi futuri (futures)

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Al 30 maggio 2012 su Borsa Italiana risultavano negoziati 162 ETC correlate a indici di materie prime singole e aggregate. A marzo 2011 gli ETC negoziati erano 82.

Vengono negoziati sulla borsa di Milano nel mercato ETFplus nel segmento METC. Il mercato ETF plus, grazie alla quotazione in tempo reale degli ETC, rende più facile l'accesso al mercato delle materie prime, in maniera semplice, trasparente e con potenziale elevata liquidità.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia