Rogosnizza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rogosnizza
comune
(HR) Rogoznica
Rogosnizza – Veduta
Localizzazione
StatoCroazia Croazia
RegioneŠibenik County coat of arms.png Sebenico e Tenin
Amministrazione
SindacoSandra Jakelić
Territorio
Coordinate43°31′N 15°58′E / 43.516667°N 15.966667°E43.516667; 15.966667 (Rogosnizza)Coordinate: 43°31′N 15°58′E / 43.516667°N 15.966667°E43.516667; 15.966667 (Rogosnizza)
Altitudinem s.l.m.
Superficie70,55 km²
Abitanti2 391 (2001)
Densità33,89 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale22203
Prefisso+385 (0)22
Fuso orarioUTC+1
TargaŠI
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Rogosnizza
Rogosnizza
Sito istituzionale
Il laghetto vulcanico

Rogosnizza[1][2][3][4][5][6] (in croato Rogoznica, in italiano anche Ragosnizza[7]) è un comune costiero dalmata della regione di Sebenico e Tenin in Croazia. Fino alla fine del XIX secolo era ancora presente nel paese una piccola minoranza italiana [8].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il capoluogo sorge su quella che oggi si presenta come una penisola ma che fu a tutti gli effetti un'isola fino alla seconda metà del XIX secolo, quando fu costruita la strada per collegarla alla terraferma attraverso lo stretto canale. Il nuovo manufatto poggia su un terrapieno che forma di fatto un sottile istmo tra l'isola ed il continente.
La penisola oblunga di Rogosnizza sorge al centro dell'omonima baia, una protetta e frastagliata insenatura, partendola in tre bacini principali: uno occidentale, uno orientale e uno meridionale. Nel tratto di mare antistante l'ingresso al porto si trovano alcuni isolotti e scogli, i maggiori dei quali sono San Simone e gli isolotti Smoquizza.

Nel territorio comunale sorge il promontorio di Capo San Niccolò o Punta Planca, legato al mito di Diomede. Questo punto era il limite meridionale della Dalmazia costiera assegnata col Patto di Londra nel 1915 all'Italia.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Rogosnizza è suddiviso in 10 frazioni (naselja)[9]:

  • Dvornica
  • Jarebinjak
  • Ložnice
  • Oglavci
  • Podglavica
  • Podorljak
  • Ražanj
  • Rogosnizza[6] (Rogoznica)
  • Sapina Doca
  • Zečevo Rogozničko

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. a p. 221 in Istituto Idrografico della Marina Portolano del Mediterraneo, volume 6, Adriatico Orientale (edizione 1994, nuova tiratura febbraio 2002), Genova. (Pubblicazione annessa alla cartografia ufficiale della Repubblica Italiana - legge 2 febbraio 1960, n. 68).
  2. ^ Cfr. a p. 202 in Istituto Idrografico della Marina Elenco dei fari e dei segnali da nebbia, Genova, 1997. (Documento ufficiale della Repubblica Italiana - legge 2 febbraio 1960, n. 68).
  3. ^ Grande atlante d'Europa e d'Italia, Istituto geografico de Agostini, Novara 1994, p. 185.
  4. ^ Usporedno Talijansko-Hrvatsko nazivlje mjestat ("Tabella comparativa italiano/croato dei toponimi") pubblicata su Fontes (ISSN 1330-6804 (WC · ACNP), rivista scientifica croata edita dall'Archivio di Stato), giugno 2000.
  5. ^ Dario Alberi, Dalmazia. Storia, arte, cultura, Lint Editoriale, Trebaseleghe (PD) 2008, pp. 695-698.
  6. ^ a b Rogosnizza in: RACCOLTA DELLE LEGGI E DELLE ORDINANZE DELL'ANNO 1822 PER LA DALMAZIA. ZARA DALLA STAMPERIA GOVERNIALE 1824., Distretto III di Sebenico, p. 300
  7. ^ Ragosnizza[collegamento interrotto] - Catasto austriaco franceschino. Archivio di Stato di Spalato
  8. ^ Giotto Dainelli, La regione balcanica - sguardo d'insieme al paese e alle genti, ed, Soc. An. Editrice "La Voce", 1922; a pag. 102 vi è la cartina: "I nuclei italiani in Dalmazia" che riporta una presenza italiana a Rogosnizza
  9. ^ Frazioni della Regione di Sebenico e Tenin

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]